Seguici su

Cerca nel sito

#Axa: ambulanza mobilitata per extracomunitario addormentato sul prato

Giandinoto: "Quanto alla pattuglia della polizia, gli agenti non hanno potuto neppure identificare l'uomo, che nel frattempo si era allontanato"

 #Axa: ambulanza mobilitata per extracomunitario addormentato sul prato
Il Faro on line – “Alcuni passanti hanno visto un uomo immobile steso in terra, accanto ad una siepe sul prato di Via Ibico, all’Axa, e pensando che stesse male o che addirittura fosse morto, hanno chiamato l’ambulanza e la polizia.
Dall’Ospedale Grassi è partito subito un equipaggio, ma quando pochi minuti dopo gli infermieri sono arrivati in Via Ibico, l’uomo si è rivelato per un extracomunitario che, probabilmente in preda ai fumi dell’alcool, aveva passato la notte steso all’addiaccio, ma era vivo, anche se non proprio vegeto, dato che bofonchiava frasi senza senso.
Era inevitabile che una passante assistendo alla scena polemizzasse contro la presenza di rom, extracomunitari e profughi, lamentando che il giorno prima suo cognato aveva dovuto aspettare l’ambulanza per mezz’ora, mentre per quell’ubriaco l’allarme era scattato immediatamente.
Quanto alla pattuglia della polizia, gli agenti non hanno potuto neppure identificare l’uomo, che nel frattempo si era allontanato” – così in una nota Maurizio Giandinoto (consigliere Consorzio Axa)