Seguici su

Cerca nel sito

La Giunta ha approvato la delibera per l’istituzione, ad #Anzio, della sede distaccata del biennio dell’Istituto Nautico

L'assessore Nolfi: "Stiamo lavorando per l'avvio del nautico nell'anno scolastico 2017/2018"  

La Giunta ha approvato la delibera per l’istituzione, ad #Anzio, della sede distaccata del biennio dell’Istituto Nautico

Il Faro on line – La Giunta Comunale di Anzio, nella seduta di oggi, ha approvato l’importante delibera per l’istituzione della sede distaccata del I biennio dell’Istituto Nautico di Anzio “De Pinedo-Colonna” che è stata, contestualmente, inviata al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per l’apertura, di questo nuovo indirizzo di studi, già a partire dall’anno scolastico 2017/2018. La sede individuata dalla Giunta è quella al primo piano dell’edificio dell’ex Pretura di Anzio, in via Nettunense 67, che sarà reso idoneo ed attrezzato dall’Amministrazione Comunale. Saranno realizzati laboratori di disegno, fisica, chimica ed informatica, una palestra e le aule scolastiche necessarie all’avvio del biennio.

La delibera di Giunta segue l’ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale di Anzio e la deliberazione, del Consiglio di Istituto Iis De Pinedo-Colonna N.49 del 20/09/2016, avente per oggetto l’istituzione della sezione distaccata di Anzio del I° Biennio del nautico.

“L’istituzione ad Anzio dell’Istituto Nautico è un atto importante – afferma il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini – che, insieme all’inizio dei lavori per la realizzazione del nuovo Porto, consentirà alla nostra Città di connotare il proprio sviluppo intorno all’economia del mare, alla nautica ed alle attività dell’indotto. E’ inoltre una nuova opportunità di formazione per tanti ragazzi del territorio che, al termine del ciclo di studi, potranno avere nuove opportunità occupazionali”.

L’indirizzo di studio Nautico è destinato alla formazione di coloro che intendono svolgere la loro attività in relazione al mare che, tra l’altro, ha come obiettivo quello di formare Comandanti ed Ufficiali della Marina Mercantile nonché di rivolgersi a quella categoria di operatori che gravitano in un settore vasto ed articolato, logistico e tecnico, come quello del mondo marittimo (ufficiali di bordo, direttori macchine, capitano lungo corso, operatori marittimi, ecc).

“Stiamo lavorando – dice l’Assessore alla Cultura e Pubblica istruzione, Laura Nolfi -, in proficua collaborazione con il prof. Cesare Puccillo, per consentire a tanti ragazzi di scegliere l’Istituto Nautico, con sede ad Anzio, già a partire dall’anno scolastico 2017/2018. Fino ad oggi diversi ragazzi del nostro litorale, finite le scuole Medie, per gli studi nautici sono stati costretti a cambiare indirizzo oppure a sacrificarsi per raggiungere le sedi di Roma e Gaeta. Pertanto invito i ragazzi, intenzionati a seguire questo entusiasmante indirizzo di studi, ad iscriversi presso l’Istituto De Pinedo Colonna a Roma, indicando Anzio come sede distaccata”.