Seguici su

Cerca nel sito

Sci alpino, Dominik Paris e Manuela Moelgg, bronzi in Coppa del Mondo

Due medaglie azzurre in un’unica giornata. Paris e Moelgg sul terzo gradino del podio

Sci alpino, Dominik Paris e Manuela Moelgg, bronzi in Coppa del Mondo

Il Faro on line – Continua la stagione del circo bianco, tutto tricolore. In ordine di tempo, è stata Manuela Moelgg a centrare il podio, nello sci alpino, in questo anno agonistico, della Coppa del Mondo, che si chiuderà tra un paio di mesi. Intanto, l’Italia sta conquistando diverse medaglie. Non tutti i campioni azzurri stanno brillando, però. Tuttavia, con costanza e passione, alcuni di loro, sulle nevi di tutto il mondo, si stanno confrontando con tenacia, con i grandi atleti internazionali. Tra un anno, si svolgeranno le Olimpiadi in Corea del Sud e in previsione di Pyeongchang 2018, i programmi italiani sembrano andare, nella giusta direzione.

Certamente, i prossimi 12 mesi saranno lunghi ed impegnativi. Infatti, prima dei Giochi, ci sarà un’altra stagione invernale da affrontare, ma sino ad oggi, nell’anno agonistico targato 2016/2017, i campioni delle nevi tricolori stanno conquistando tanti podi. Nella giornata del 27 dicembre, sia Manuela Moelgg, del V Nucleo delle Fiamme Gialle che Dominik Paris, campione dello sci alpino, della Forestale, hanno ottenuto due gradini del podio. Due bronzi per entrambi.

Undicesimo podio per la Moelgg

Manuela lo ha vinto nel gigante di Semmering ed ha ottenuto l’undicesimo podio della sua carriera. Nella gara in cui, la squadra azzurra femminile ha perso la manche d’apertura in un solo colpo, con Sofia Goggia, Federica Brignone e Nadia Fanchini, la Moelgg ha affrontato la gara con intensa determinazione e tenacia. Non si è tirata indietro la finanziera di Predazzo ed incurante del fastidioso e tagliente vento, è scesa nel suo gigante, piazzandosi dietro alla Shiffrin e alla Worley. In 2:02:90, la Moelgg è salita sul terzo gradino del podio: “Ci ho sempre creduto. E’ stato un podio arrivato con la testa. Ho dimostrato di avere ancora, qualcosa da dare”. Sono state queste le parole di Manuela, come indicato sul sito della Federazione Italiana Sport Invernali. Non solo gioia, dal fronte delle donne però, nel mondo delle nevi.

Due bronzi in stagione, per Paris

Anche, l’universo maschile ha potuto alzare le braccia, in segno di vittoria. E’ stato allora, Dominik Paris a donare, una medaglia alla bacheca tricolore. A Santa Caterina di Valfurva, Paris ha conquistato il secondo terzo posto, della stagione. Il primo, lo aveva ottenuto anche nel superG della Val d’Isere. Medaglia di bronzo anche in Lombardia e nella stessa specialità: “Non era facile tornare a fare risultato, subito dopo la Gardena – ha detto Paris, dal sito della Fisi, continuando – sono contento di essere riuscito a fare risultato in casa. Mi toglie un bel peso”. Una bellezza agonistica dunque, all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio, dove lo spettacolo dello sport dona sempre, una suggestione particolare. La forza dei campioni, ci mette del suo, sicuramente. Allora, Dominik, in divisa azzurra e tanta adrenalina in corpo, in 1:31:53, è arrivato oltre il traguardo.