Seguici su

Cerca nel sito

Parco Leonardo, incidente con truffa. Furgone spinge un’autovettura in retromarcia, poi la fuga

Fonti investigative: "Fanno così quando vogliono rapinare la vittima"

Più informazioni su

Parco Leonardo, incidente con truffa. Furgone spinge un’autovettura in retromarcia, poi la fuga

Il Faro on line – L’episodio è accaduto sul viadotto di via delle Arti, protagonista una residente di Parco Leonardo che ha postato la disavventura su facebook. Dopo la ormai famosa “truffa dello specchietto”, i criminali hanno trovato un nuovo modo di fare del male. “Avevo quasi terminato la salita con la macchina – racconta la vittima – un camion davanti si è fermato all’improvviso e in retromarcia mi ha tamponata spingendomi giù fino alla rotatoria.
Poi il camion è ripartito e si è fermato davanti agli uffici che si trovano alla fine della discesa e quando siamo scesi entrambi, il camionista ha negato tutto e si è allontanato. Sono andata a fare la denuncia al Commissariato di polizia anche perché ho subito danni alla macchina e mi hanno detto che è una truffa studiata per rubare la borsa che la vittima nella fretta lascia nella macchina aperta. Io la macchina per fortuna l’avevo chiusa”.

Questa degli incidenti provocati è un nuovo tipo di truffa, spiegano fonti investigative, che è partita dalle zone di Saronno e Origgio, e si sta espandendo nel resto d’Italia. nel caso di Parco Leonardo l’obiettivo era il furto, in altre situazioni il raggiratore s’immette nella rotonda, o su un punto chiuso di strada, adesca il soggetto da truffare e mette in atto una pratica molto simile a quella dello specchietto. La vittima avverte un forte rumore e in seguito vede un’auto lampeggiare che lo intima ad accostare. Qui il soggetto scende dall’auto e chiede il pagamento in contanti del danno alla carrozzeria.

Più informazioni su