Seguici su

Cerca nel sito

Capodanno a Roma, cosa fare, dove andare

Da stasera a Roma è TuttaunaFesta che durerà 24 ore offrendo una ricchezza di eventi inedita per tutti i gusti e tutte le età.

Più informazioni su

Capodanno a Roma, cosa fare, dove andare

Il Faro on line – Si parte dalla splendida cornice del Circo Massimo che dalle ore 22 di questa sera 31 dicembre ospiterà l’evento Si fa festa al Circo Massimo: un grande appuntamento per aspettare e festeggiare insieme il nuovo anno tra dj set, spettacolo di luci e incredibili performances acrobatiche internazionali.
Ad aprire la serata le spettacolari acrobazie di 15 artisti circensi con le musiche di Stefano 66K De Angelis. A seguire la compagnia francese Transe Express che, dopo essersi esibita nelle più grandi città del mondo da Sydney a Parigi, porta per la prima volta in Italia lo spettacolo Mobilissimo Home: 15 artisti che voleranno a 30 metri di altezza per far sognare grandi e piccini a testa in su’ sotto le stelle. Una festa unica che per una notte diventerà ancora più suggestiva grazie ad un affascinante spettacolo di luci che si unirà alla musica dance, pop e rock con una speciale “fusione” tra 66K e i violoncelli dei 100Cellos diretti da Enrico Melozzi per un countdown all’insegna del divertimento.

Una notte unica che passerà poi il “testimone” alla Festa di Roma sui ponti e lungo il Tevere che inizierà alle 3.30 del mattino dell’1 gennaio e terminerà alle 22 per una offerta culturale di ben 24 ore con 12 istituzioni coinvolte, oltre 500 artisti, 10 km di spettacoli, animazione e musica e quattro ponti collegando la Roma storica con quella moderna.

Aspettando l’alba e fino a sera la città si ritrova per una festa lunga un giorno tra storia, contemporaneità e comunità per dare il benvenuto insieme a un nuovo inizio attraverso uno straordinario programma di eventi sui ponti di Roma e il suo lungotevere con istallazioni, giochi di luci, concerti, laboratori per bambini, performance teatrali, letture, cinema, musica e ballo: Roma Capitale inaugura 01Gennaio 2017 – La Festa di Roma. Una manifestazione unica non solo per la straordinaria ricchezza e molteplicità di appuntamenti e artisti che nell’arco della giornata si susseguiranno ma anche nata e cresciuta grazie alle competenze combinate delle strutture, istituzioni ed Aziende culturali capitoline che per la prima volta hanno ideato e progettato insieme una iniziativa culturale per la città che si svolge, interamente, fuori dalle loro sedi naturali.
Un’idea di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale, con il supporto del Dipartimento Attività Culturali, in collaborazione con, in ordine alfabetico, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Associazione Teatro di Roma, l’Azienda Speciale Palaexpo, la Casa del Cinema, la Fondazione Cinema per Roma, la Fondazione MAXXI, la Fondazione Musica per Roma, la Fondazione Romaeuropa, la Fondazione Teatro dell’Opera, l’Istituzione Biblioteche di Roma, MACRO-Sovrintendenza Capitolina, Zètema Progetto Cultura, e SIAE.

Un 2017 all’insegna della voglia di vivere tutti insieme la città e i suoi straordinari spazi anche attraverso una scelta simbolica come quella di animare i ponti, strutture per collegare, superare ostacoli. Un richiamo alla storia di Roma che sviluppò e diffuse nel mondo l’arte di costruire ponti in pietra, fatti per durare e collegare, rendere duraturi gli scambi e le relazioni.

Dal ponte più recente, il Ponte della Scienza che ha poco più di 4 anni di vita a ritroso nel tempo passando per il Ponte della Musica, Ponte Sisto e infine Ponte Sant’Angelo che celebra i 1880 anni di vita, dalle 3,30 del mattino alle 22 di sera questi spazi e il lungotevere tra i ponti storici diventeranno il palcoscenico di performance artistiche, musicali, teatrali e tanto altro ancora. Entusiasmanti e divertenti le iniziative per i più piccoli con laboratori, animazioni e spazi musicali. Tantissimi i nomi che animeranno questa giornata di festa, tra questi: Ascanio Celestini, Massimo Popolizio, Lucrezia Lante della Rovere, Ambrogio Sparagna, Orchestra di Piazza Vittorio, Mokadelic, H.E.R, Raffaele Costantino e Giovanni Guidi, 100Cellos, Teho Teardo, James Hall & Worship & Praise, New Talents Jazz Orchestra, le orchestre e i giovani talenti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e del Teatro dell’Opera di Roma, e le band Strabanda, Titubanda, il Coro Gospel della Scuola Popolare di Musica di Testaccio, il Coro Flowing Chors, e tanti altri.

E ancora, tre spazi per chi voglia contribuire alla festa della città per esibirsi, a disposizione di artisti di strada e gruppi amatoriali.

Una prima assoluta, per un primo nuovo anno di una città che inizia a riconquistare il diritto al godimento della cultura per tutti i suoi abitanti.

Il Programma del 31 dicembre 2016

CIRCO MASSIMO
22 opening act
Performances e acrobazie con 15 artisti
DJ set STEFANO 66K DE ANGELIS
22:30 MOBILISSIMO HOME spettacolo acrobatico della COMPAGNIA TRANSE EXPRESS (prima italiana)
23:30 countdown con i 100CELLOS, diretti da ENRICO MELOZZI
e spettacoli di luce e vj set a cura di DANIELE SPANÒ e DANIELE DAVINO
00:30 closing act
DJ set performances e acrobazie

Il Programma del 1 gennaio 2017

Ponte della Musica

Dalle h. 3,30 alle h. 4,30 – DJ set di musica dance e elettronica con Dj Knuff
h. 4,30 – concerto di musica elettronica e sperimentazione jazz con Raffaele Costantino e il pianista Giovanni Guidi, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma
A seguire, fino alle 6.30 – DJ set di musica dance e elettronica
h. 6,30 – concerto di 50 violoncelli dei 100Cellos, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma
h. 10 – progetto GiocaJazz di Massimo Nunzi, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma
h. 10.45 – Pulcinella e il cane, spettacolo di burattini, a cura dell’Associazione T.E.A. in collaborazione con le Biblioteche di Roma.
h. 11 – concerto James Hall & Worship & Praise, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma
h. 11,30 – Raccontiamo: Sogno di una notte di mezz’estate, tratto da W. Shakespeare, a cura dell’Associazione T.E.A. in collaborazione con le Biblioteche di Roma.
h. 11,50 – esibizione Schola Cantorum dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
h. 12.15 – La Canzonetta di Orlando, spettacolo di burattini tratto dall’Orlando furioso, a cura dell’Associazione T.E.A. in collaborazione con le Biblioteche di Roma.
h. 13,00 – concerto Note sul ponte dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il gruppo di fiati della JuniOrchestra Wind Ensemble.
Dalle h. 10.45 alle h. 13 attività continuative di animazione e laboratori lungo tutto il ponte, con giochi, libri e teatrini, a cura dell’Associazione T.E.A. in collaborazione con le Biblioteche di Roma.
h. 14,20 – Da casa nasce cosa, spettacolo di teatro degli oggetti sulle fiabe più famose, a cura dell’Associazione T.E.A. in collaborazione con le Biblioteche di Roma.
h. 15 – concerto Note sul ponte dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il gruppo di fiati della JuniOrchestra Wind Ensemble.
h. 15,30 – Pulcinella melodioso, spettacolo di burattini sulla musica di Rossini, a cura dell’Associazione T.E.A. in collaborazione con le Biblioteche di Roma.
h. 16,15 – esibizione Schola Cantorum a cura dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
h. 16,45 – concerto Bach al tramonto dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
h. 17,30 – concerto della New Talents Jazz Orchestra, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma
h. 18.00 – presentazione del filmato Lungotevere. Storie di fiume e di ponti.
dalle h. 14 alle h. 16 – attività continuative di animazione e laboratori lungo tutto il ponte, con giochi, libri e teatrini, a cura dell’Associazione T.E.A. in collaborazione con le Biblioteche di Roma.
Intera giornata – allestimento del modello tattile del MAXXI e selezione video artistici, a cura del MAXXI
Durante il pomeriggio – proiezione filmato LUNGOTEVERE Storie di fiume e di ponti , con la regia di Federico Greco e le musiche di Franco Piersanti, realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma e dalla Casa del Cinema, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà. Ore 18 presentazione.

Ponte della Scienza

Dalle h. 3,30 alle h. 4,30 – DJ set di Lady Coco con musica dance e elettronica
h. 4,30 – evento site specific per il primo dell’anno dell’artista visiva MP5 e del musicista compositore e sound designer Teho Teardo, in collaborazione con il Teatro di Roma
A seguire, fino alle 6.30 – DJ set di musica dance e elettronica
h. 6,30 – concerto di 50 violoncelli dei 100Cellos, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma
h. 10,00; 11,45; 13,00 – Ora facciamo i conti! laboratorio per bambini e ragazzi dai 3 agli 11 anni sul tema della matematica, a cura del Laboratorio d’arte di Palazzo delle Esposizioni – Azienda Speciale Palaexpo
h. 11; 12,30 – spettacolo L’albero di Rodari, a cura de La Piccola Compagnia del Piero Gabrielli, in collaborazione con il Teatro di Roma
h. 15,30 – milonga per amanti del tango, che potranno ballare al ritmo delle musiche di Gardel, Piazzolla e Sosa
h. 16,30 – 18.00 – esibizione gruppo swing Paola Ronci & The Hot Jambalaya
h. 18.00 proiezione film Il Tevere e i suoi ponti realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma e la Casa del Cinema, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà, con musiche di Franco Piersanti.
Intera giornata – filmati proposti da Reaction Roma, in collaborazione con il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma
Durante il pomeriggio – proiezione filmato LUNGOTEVERE Storie di fiume e di ponti , con la regia di Federico Greco e le musiche di Franco Piersanti, realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma e dalla Casa del Cinema, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà.

Ponte Sant’Angelo

dalle h. 15 alle 16.00 – concerto della Big Band dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia composta dagli Ottoni della JuniOrchestra, da La Cantoria, dal Chorus di 80 elementi.
dalle h. 16,00 alle 20 – concerti dei giovani talenti di “Fabbrica” Young Artist Program, con le più conosciute arie d’opera, e della Youth Orchestra, a cura della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma.
dalle h. 15,30 alle 21 – Le statue del ponte parlano a voce alta attraverso i messaggi degli scrittori, con l’iniziativa cura delle Biblioteche di Roma Ponte Sant’Angelo racconta il nuovo anno.
h. 21,30 – chiusura della manifestazione con il concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio, l’ensemble multietnico diretto da Mario Tronco

Tratto della banchina del Tevere compreso fra Ponte Sisto e Ponte Mazzini
dalle h. 15.30 alle h. 17.00 Passeggiata a Piazza Tevere ai piedi del fregio di Kentridge a cura di Tevereterno Onlus.

Tratto pedonale da Ponte Vittorio Emanuele a Ponte Garibaldi
(concerti, marching band, performance tra teatro e circo dalle 15 alle 21 circa)

in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma, concerti dell’Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna ed esibizione del Coro Flowing Chors;
in collaborazione con la Fondazione Romaeuropa, le performance della compagnia Ondadurto teatro, e i concerti della Scuola Popolare di Musica Di Testaccio che vedranno la partecipazione della Strabanda, della Titubanda, e di altre band tra cui Minimart, Verrone – Nicoletti Trio, Piero Brega Duo, Sinfonia mediterranea, Rane Jazz Quartett, Polimorphic Smoll Band, Coro Gospel della Scuola Popolare di Musica di Testaccio, Quartetto Rosse Renne Rumorose;
in collaborazione con il Teatro di Roma, i concerti della violinista H.E.R, il concerto alle ore 18.00 dei Mokadelic e le esibizioni degli artisti e acrobati A.D.A Performance.
esibizione della Banda del Corpo Polizia Locale Roma.

Ponte Sisto

h. 18.30 – Sonetti della pastasciutta, Roma culinaria e verace di Aldo Fabrizi riletta da Massimo Popolizio, in collaborazione con Teatro di Roma

Ponte Mazzini

h. 19.30 – Storie e Controstorie di Ascanio Celestini accompagnato dai Dreidel, in collaborazione con Teatro di Roma

Ponte Principe Amedeo di Savoia

h. 20.30 – Roma in dieci sequenze composto per l’occasione da Valerio Magrelli e interpretato da Lucrezia Lante della Rovere, in collaborazione con Teatro di Roma

Regia e coordinamento programmazione a cura di FABRIZIO ARCURI.
Luci e visual d’insieme sono ideati da DANIELE SPANO’ E DANIELE DAVINO.

Ingresso libero per tutti gli appuntamenti
Info: 060608

Più informazioni su