Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, crisi Ecotech, De Vecchis:”Bisogna prendersi cura dei lavoratori”

Il coordinatore di Noi con Salvini: "Si trovi una soluzione che scongiuri il licenziamento dei lavoratori presso l'Aeroporto di Fiumicino"

#Fiumicino, crisi Ecotech, De Vecchis:”Bisogna prendersi cura dei lavoratori”

Il Faro on line – “Ancora una volta dobbiamo portare la nostra solidarietà a dei lavoratori aeroportuali che hanno perso il posto di lavoro. Ancora una volta dobbiamo esprimere seria preoccupazione per le crisi occupazionali che colpiscono le aziende aeroportuali, nello specifico Ecotech.” – dichiara William De Vecchis.

“Novanta lavoratori, 90 famiglie da mesi non possono contare su uno stipendio per soddisfare i loro bisogni primari, si sono accampati nei pressi dell’aeroporto per rivendicare il loro diritto al lavoro.- continua De Vecchis – Ancora una volta ci appelliamo al senso di responsabilità dei gestori aeroportuali affinché si trovi una soluzione che scongiuri il loro licenziamento. Chiediamo ancora una volta l’unità di tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale a tutela del lavoro e dei lavoratori.”

“Siamo in contatto con parlamentari del centro destra perché si affronti una volta per tutte il problema che genera queste situazioni, ossia la liberalizzazione selvaggia del mercato aeroportuale voluta dal folle trattato di Bolkestein siglato dalla Ue .Regolamentare il mercato è l’unica soluzione al suicidio assistito delle aziende che operano negli aeroporti italiani, speriamo in un serio intervento del parlamento italiano”- conclude il coordinatore di Noi con Salvini.