Seguici su

Cerca nel sito

Comincia il quadriennio olimpico per il karate. Ad Ostia, raduno delle Nazionali

Tutte le categorie del karate azzurro al lavoro. Tra i cadetti e gli juniores, verranno convocati i karateka per gli Europei di Sofia

Più informazioni su

Comincia il quadriennio olimpico per il karate. Ad Ostia, raduno delle Nazionali

Il Faro on line – Sale sul tatami di questo 2017, il karate olimpico. E i campioni della Nazionale di karate azzurra sono pronti a vincere ancora, tante medaglie in campo internazionale.

Saranno anche i giovani, insieme ai senior, a prepararsi per le nuove competizioni, che li vedranno protagonisti, nei prossimi mesi. Un primo raduno è previsto per il prossimo 9 gennaio. Saranno 4 giorni di duri allenamenti e lavoro di studio, per mettere sul tappeto, nuove strategie di conquista. Al Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia Lido, fino al 12 gennaio, sia gli atleti senior che gli under 21 verranno coordinati dal Direttore Tecnico Pierluigi Aschieri, insieme ai tecnici tricolori, Salvatore Loria, Claudio Guazzaroni, Roberta Sodero ed al preparatore atletico, Vincenzo Figuccio. Anche i cadetti e gli juniores potranno allenarsi, con i loro beniamini più grandi. Questi ultimi, verranno guidati da Lucio Maurino, Roberta Sodero, per il kata e da Massimo Portoghese, Giorgio Rainoldi e Vincenzo Riccardi, per il kumite.

Questo allenamento per i cadetti e gli juniores, non sarà propedeutico solamente per una preparazione tecnica e atletica, che solitamente si svolge durante l’anno, ma servirà anche per capire chi, al termine di essa, partirà per la Croazia. Infatti, dal 13 al 15 gennaio, ci sarà il 26° Gran Prix Croazia, a Samobor. I tecnici convocheranno i migliori cadetti e juniores, che difenderanno i colori azzurri, in questo torneo europeo, che sarà un test importante, per i prossimi Campionati Europei Giovanili, di Sofia, dal 17 al 19 febbraio.

Un raduno prezioso allora, quello che si svolgerà ad Ostia Lido, post feste natalizie. Un 2017 impegnativo e pieno di impegni internazionali. In questo caso, è previsto anche uno stage di allenamento a Lignano Sabbiadoro, sia per i cadetti che per gli juniores, del kumite. Negli stessi giorni, del raduno lidense.

Per il karate senior, sarà il Campionato Europeo, in Turchia, il torneo di punta di questi prossimi 12 mesi e ad esso, si aggiungeranno, un mese dopo, i Giochi del Mediterraneo, in Spagna, che tanto, hanno visto trionfare gli atleti azzurri. Come per la competizione continentale.

Si apre il quadriennio olimpico. Il primo. Anche per il karate. I campioni azzurri sono pronti a dare il meglio, per mettere al collo, le loro medaglie.

Più informazioni su