Seguici su

Cerca nel sito

La fiaba di Aladino, il prossimo appuntamento a #Fiumicino della rassegna “I Diritti nelle Fiabe” promossa dal Garante per l’infanzia e l’adolescenza foto

Vincenzo Taurino: “Una fiaba vivace che mostra, con tratti di comicità, anche una differente cultura, un primo approccio interculturale”

La fiaba di Aladino, il prossimo appuntamento a #Fiumicino della rassegna “I Diritti nelle Fiabe” promossa dal Garante per l’infanzia e l’adolescenza

Il Faro on line – In un mondo in cui si va sempre più di corsa, il dialogo con i bambini ha spazi sempre più ristretti. In particolare gli adulti hanno perso due capacità fondamentali nel rapporto con i più piccoli: la propensione all’ascolto e l’alimentazione della fantasia. Se il primo aspetto è più da vivere nella quotidianità familiare, il secondo può essere alimentato da iniziative ad hoc, che coinvolgano non solo i più piccoli ma anche i loro genitori.
Recuperare la bellezza del “racconto” è il primo passo per aprire la mente dei bambini, far uscire tutta la fantasia che naturalmente hanno, e condividere il tutto con i propri genitori.

L’appuntamento voluto dal Garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, Vincenzo Taurino, va proprio in questa direzione. Il progetto “La Città del Diritto” promuove infatti proprio “I Diritti nelle Fiabe” come momento di diffusione della cultura (le fiabe, per loro natura, sono i primi libri nei quali un bambino si imbatte) e di promozione dei diritti dei bambini.

Ecco dunque l’importanza dell’appuntamento di domenica 8 gennaio alle 16:00 con “Aladino e la Lampada meravigliosa”, spettacolo realizzato da Nova Accademia presso la sala Teatro della Parrocchia Stella Maris.

“Continua la Rassegna I Diritti nelle Fiabe – afferma il Garante per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza di Fiumicino. Dopo Il gatto con gli stivali, presentato a Isola Sacra nella cornice di Villa Guglielmi e Il piccolo principe, presso la Casa famiglia Comunità Educativa Gesù Adolescente a Passoscuro, la Compagnia di Fulvio Peroni, Nova Accademia, metterà in scena Aladino e la Lampada meravigliosa, una delle più celebri fiabe orientali tratta dalle mille e una notte”.

“Per questo progetto – dichiara Vincenzo Taurino – importante è stata la programmazione degli appuntamenti in diverse località del territorio per presentare e promuovere l’Ufficio del Garante a nuove famiglie di Fiumicino.
Inoltre, rappresenta anche la possibilità di attivare uno sportello d’ascolto itinerante, infatti, in questi appuntamenti sarà con me sempre una pedagogista che avrà il compito di presentare e condurre le fiabe proposte e interagire con i genitori”.

“La classica fiaba che ha popolato la fantasia di tutti i bambini – spiega Fulvio Peroni, presidente dell’associazione Nova Accademia – viene riproposta, in questo spettacolo, intatta nella sua struttura fondamentale, anche se un po’ ridotta, in modo tale da rendere più fluida la comprensione del testo agli occhi dei bambini. Lo spettacolo, costellato di dialoghi, situazioni, piccole coreografie, si svolge in buona parte con l’intervento dei bambini, che sono chiamati in causa ad interagire con i personaggi. Proprio perché si tratta di una fiaba molto conosciuta abbiamo scelto di giocare con essa, di farla diventare materia viva nelle mani dei bambini, in modo che possano confrontarsi con il genere della fiaba e sperimentarne la ricchezza espressiva e la magia”.

“Abbiamo scelto – aggiunge il Garante – una fiaba vivace, che mostra, con tratti di comicità, anche una differente cultura, molto diversa dalla nostra, un primo approccio interculturale”.

L’evento avrà anche una cornice di solidarietà, infatti, il Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza invita a sostenere Casa Ronald Roma Palidoro, i cui responsabili saranno presenti allo spettacolo. La Casa ospita le famiglie dei piccoli pazienti in cura presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Una Casa Ronald è una “Casa lontano da casa” che consente alle famiglie di stare unite nel momento in cui ne hanno più bisogno.
Per informazioni: casaronald-romapalidoro@fondazioneronald.it

Lo spettacolo
Trama: “Tratto dalle mille e una notte, “Aladino e la lampada meravigliosa” è una delle più celebri fiabe orientali. Un giorno un mago cattivo andò a far visita ad un giovane ragazzo di nome Aladino, povero e senza voglia di lavorare, che aveva perso da poco il padre. Venuto a conoscenza di questa notizia si finse il fratello del padre e seppur stupiti il ragazzo e sua madre credettero al mago, perché li convinse che avrebbe fatto diventare Aladino un mercante di stoffe. Il mago diede ad Aladino il compito di recuperare una lampada che si trovava in una sala sotto terra perché solo un puro di cuore come lui poteva recuperarla. La lampada al suo interno nasconde un genio, e grazie a questo e al genio dell’anello, Aladino riuscirà a coronare il suo sogno di sposare una bella principessa.

Motivazioni della sua scelta:
La scelta di un testo così noto si è resa necessaria per stimolare la fantasia dei ragazzi e quindi di indirizzarli sotto forma di gioco verso una cultura completamente estranea a loro. Estreme caratterizzazioni, musiche originali avvincenti, coreografie fantasiose, proietteranno il giovane pubblico per un’ora nel magico mondo delle Mille e una notte.

Prima dello spettacolo: Lo spettacolo sarà preceduto da una breve introduzione, nella quale sarà spiegato ai bambini l’argomento della fiaba, il periodo storico, l’autore e le caratteristiche del genere letterario dello spettacolo.

Dopo lo spettacolo: Dopo la rappresentazione, la compagnia sarà a disposizione dei bambini per soddisfare le loro curiosità e le loro domande.

Ingresso gratuito, per motivi organizzativi è necessaria la prenotazione

Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza
Via della Scafa, 44 – Villa Guglielmi – 00054 Fiumicino
Tel. 06.652108464 – 06.652108427 – 3925942704
Sito Web: www.garanteinfanziafiumicino.it
E-mail: garante.infanzia@fiumicino.net
FB: Garante Infanzia e Adolescenza di Fiumicino