Seguici su

Cerca nel sito

#meteo, la Befana porta il gelo previsioni

Le previsioni meteo per oggi e domani

Più informazioni su

Il Faro on line – La massa d’aria di origine artica che sta affluendo insieme alla perturbazione n°2 di gennaio dilagherà rapidamente su tutta l’Italia con il suo limite più avanzato che nella giornata dell’Epifania arriverà fino in Tunisia e Libia. L’aria gelida stazionerà per tutto il fine settimana mantenendo temperature al di sotto delle medie stagionali.
Il picco di freddo è atteso per la giornata di sabato; nelle giornate successive la morsa del gelo e del vento andrà attenuandosi lentamente ma per avere un evidente rialzo termico sul medio adriatico e al Sud bisognerà aspettare l’inizio di settimana, in particolare la giornata di martedì per le regioni centrali e di mercoledì per quelle meridionali.
Si tratterà di aria in origine continentale e quindi relativamente asciutta, ma che poi si arricchisce di umidità transitando sull’Adriatico, sullo Ionio e sul Tirreno meridionale, creando le condizioni per nevicate a quote insolitamente basse perfino sulla Sicilia (del tutto simile all’”Effetto Neve” dei Grandi Laghi nord americani).

► Nevicate in atto: le immagini delle webcam

► Fin dove si spingerà la neve? Controlla il bollettino 
Meteo del 6 gennaio. Bufera dell'Epifania sull'Italia: tracollo termico e neve Previsioni | METEO.IT

LAZIO, LE PREVISIONI METEO PER L’EPIFANIA

Al mattino nevicate su Umbria orientale, Marche, Abruzzo e Molise, fino al livello del mare, per lo piu’ deboli e intermittenti, moderate sull’Appennino abruzzese e molisano. Temperature minime in forte calo e sotto zero. Nel pomeriggio nevicate intermittenti e sparse su basse Marche, Abruzzo e Molise. Temperature massime in ulteriore calo: clima gelido. Venti da forti a molto forti di Tramontana. Mari da molto mossi a molto agitati.

LAZIO, LE PREVISIONI METEO PER SABATO 7

Al mattino deboli nevicate sparse e intermittenti su Abruzzo e Molise. Prevalenza di sole su Lazio, Umbria, Toscana centro-orientale. Temperature minime in ulteriore calo, ovunque ben al di sotto dello zero. Nel pomeriggio entro sera si esauriscono le nevicate su Abruzzo e Molise. Soleggiato su Toscana, Umbria e Lazio. Temperature massime stazionarie, clima gelido. Venti da moderati a forti di Tramontana. Mari da molto mossi a molto agitati.

 

 

Più informazioni su