Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, ancora disagi, via dell’aeroporto in tilt

Dopo il delirio mattutino, alle 12 la viabilità è tornata regolare, ma il problema si è ripresentato nel pomeriggio.

#Fiumicino, ponte chiuso, scuole aperte, cronaca di un delirio annunciato

Il Faro on line – Il delirio vero e proprio c’è stato dalle 7,30 circa alle 10,30. Poi la situazione è andata via via normalizzandosi. Alle 12 via Coni Zugna era libera, via dell’Aeroporto direzione Ostia registrava una coda per l’uscita a Fiumicino Sud, naturale visto che è obbligatorio fare quel punto per reimmettersi all’Isola Sacra, ma comunque scorrevole.  Il punto vero di criticità, dunque, è quello della mattina presto, ma si sapeva.

Il fatto è che non solo ci vuole molto più tempo per portare i figli a scuola – e su questo ci si può organizzare uscendo molto prima – ma per andare poi al lavoro – e su questo c’è poco da fare avendo come orario di partenza quello in cui si lasciano i figli. Poi ci sarà il problema all’uscita da scuola, e poi ancora il pomeriggio, quando iniziano le varie attività sportive. Senza considerare il fatto che oggi è una bella giornata di sole, fredda ma senza acqua dal cielo; non è difficile immaginare cosa accadrà in una mattinata di pioggia…

Dalle 15 la viabilità è di nuovo impazzita, almeno su viale dell’Aeroporto direzione Ostia, completamente bloccata. Tutte le auto della polizia municipale impegnate nel regolare il traffico, soprattutto in prossimità degli innesti e degli incroci.

Insomma, i disagi ci sono stati e ci saranno, soprattutto in particolari orari della giornata. E avendo davanti 50 giorni di lavori, in molti alzano la voce contro la programmazione invernale dei lavori stessi, che invece avrebbe dovuto essere fatta – denunciano – in estate, a scuole chisue e con molte ore in più di luce per tenere aperto il cantiere.

Il primo annuncio

Il primo annuncio di criticità lo ha dato direttamente l’Astral, con un tweet, anche se i cittadini di Fiumicino lo sapevano già. Stamattina, alla riapertura delle scuole, code ovunque, a causa della chiusura del Ponte 2 Giugno. Sia all’interno, su via Coni Zugna, sia all’esterno, su via dell’Aeroporto.

Notizia in aggiornamento

foto da fb