Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, Sinistra Italiana: “Nessuna adesione a nessuna manifestazione contro il commissariamento. Il Pd si informi e la smetta con le strumentalizzazioni”

Possanzini: "Siamo consapevoli dei problemi specifici che ci sono stati e ci sono nel Municipio"

#Ostia, Sinistra Italiana: “Nessuna adesione a nessuna manifestazione contro il commissariamento. Il Pd si informi e la smetta con le strumentalizzazioni”

Il Faro on line – “Siamo assolutamente sdegnati dallo sciacallaggio politico. Sinistra Italiana non aderisce e non ha mai aderito formalmente a nessuna manifestazione di protesta contro il prolungamento del commissariamento nel Municipio X di Roma Capitale. Le persone serie dicono la verità, si informano prima di parlare, e non strumentalizzano, così come fa il Senatore Stefano Esposito, a proprio uso e consumo le false notizie messe in giro non si sa bene da chi. La manifestazione in programma il 21 Gennaio, così come indicato nella pagina facebook dell’evento, è stata promossa e organizzata da cittadini e non da forze politiche, chiunque parteciperà a quel corteo lo farà in forma autonoma senza rappresentare nessuno. A scanso di equivoci e di ulteriori e immonde strumentalizzazioni, precisiamo con forza che Sinistra Italiana X Municipio non aderisce all’iniziativa della manifestazione”. Lo dichiara Marco Possanzini per Sinistra Italiana X Municipio 

Il nostro Consigliere Comunale Stefano Fassina è stato molto chiaro a riguardo, siamo consapevoli dei problemi specifici che ci sono stati e ci sono nel Municipio, in particolare in relazione alla presenza e alla infiltrazione della criminalità organizzata, ma siamo profondamente convinti che la democrazia, la partecipazione prima e dopo il voto e con essa il ruolo diretto delle forze politiche e associative, siano l’antidoto al malaffare e alle corruttele di ogni ordine e grado. Continua il nostro impegno per il Municipio, per le persone e con le persone. Non accettiamo ripetizioni di legalità da nessuno ma soprattutto da chi, come il Senatore Pd Stefano Esposito, governano il paese con Angelino Alfano e hanno governato con Denis Verdini, addirittura provando a stravolgere la Carta Costituzionale” – conclude Possanzini.