Seguici su

Cerca nel sito

Vittoria con Anzio, per i ragazzi di mister Coscia. L’Ostiamare comincia il ritorno, a punteggio pieno

Tre gol e terzo posto in classifica. 18 punti per una Juniores Nazionale che non teme, neanche il freddo

Più informazioni su

Vittoria con Anzio, per i ragazzi di mister Coscia. L’Ostiamare comincia il ritorno, a punteggio pieno

Il Faro on line – In un gelido sabato pomeriggio, di inizio 2017 e del primo mese dell’anno, gioisce la squadra juniores dell’Ostiamare. Lo scorso 7 gennaio, scendendo sul campo del Centro Sportivo Anco Marzio, i ragazzi della categoria nazionale, di mister Coscia, hanno vinto sull’Anzio per 3 a 0. Nella prima giornata di ritorno, del torneo 2016/2017, i piccoli gabbiani biancoviola hanno vinto una partita difficile, ma giocata con impegno.

Un risultato che ha ben descritto, i 90 minuti e qualche secondo in più di recupero, in cui i lidensi hanno saputo guidare una gara, che li proietta a meno uno dall’Anzio, superata in casa. Sono 18 attualmente, i punti raggiunti nella classifica del girone G laziale, di appartenenza. Il primo gol arriva al primo tempo, grazie ad un tiro diretto e spedito veloce in porta, dal mediano di spinta, Federico Lazzeri, che a margine della partita, in questo modo, descrive i gol biancoviola: “Siamo riusciti a sbloccare il risultato, con una mia rete ed in contropiede, abbiamo realizzato altri due gol ed abbiamo concluso la gara, nel migliore dei modi”. Le altre due reti, che hanno messo definitivamente ko, gli avversari anziati, sono giunte nella ripresa, grazie a due splendidi colpi di testa, nati da due assist, all’altezza della bandierina. Alessio Pedone ha confezionato due passaggi utili, nati da un paio di contropiedi pericolosi. In questo modo, Jacopo Alessandrini prima e l’ex Matteo Balistreri dopo, hanno segnato due gol preziosi. Quelli che hanno siglato in modo definitivo, la prima vittoria biancoviola del 2017. Arrivate dopo i 20 minuti iniziali del secondo tempo, hanno gonfiato la rete avversaria, difesa dall’estremo difensore di Anzio: “Cerchiamo di fare sempre meglio – continua a dichiarare Lazzeri, ai microfoni di Riccardo Troiani, dell’ufficio stampa dell’Ostiamareil nostro obiettivo è quello di arrivare, sempre più in alto”.

Lo scopo della juniores nazionale di Roberto Coscia era quello di cominciare con il piede giusto, in campo, nel 2017: “Volevamo iniziare questo nuovo anno, nel migliore dei modi. L’Anzio era una squadra difficile da affrontare, che all’andata ci aveva messo in difficoltà”. E’ convinto di questo, Federico. Racconta una partita combattuta e lottata, anche contro il freddo ed il vento, che ha sferzato inesorabile, all’Anco Marzio. Dalla sua soddisfazione di giovane calciatore, nasce tuttavia, una dedica speciale, per questo primo gol del nuovo anno: “Dedico il mio gol a tutta la squadra e a tutte le persone che mi sono vicine. Soprattutto, ai miei genitori”.

Sono riusciti nel loro intento allora, gli undici biancoviola del vivaio di Ostia e agguantano una terza posizione in graduatoria, raggiungendo l’Albalonga, battuto in casa da Trastevere prima in classifica con 25 punti. I 18 dei gabbiani fanno ben sperare, per il prosieguo del campionato. Prossimo appuntamento, in trasferta, sabato 14 gennaio. A Roma, ci sarà il Città di Ciampino ad aspettare. All’andata, l’Ostiamare ha vinto per 4 a 0. Per il ritorno, i tifosi attendono lo stesso epilogo.

 

Foto : Enrico Massimiani

Più informazioni su