Seguici su

Cerca nel sito

L’Ostia volley club vince il derby contro Il Volleyfriends

La squadra del mister De Gregoris inaugura con una vittoria per 3 a 1 l'anno nuovo battendo il Volleyfriends

L’Ostia volley club vince il derby contro Il Volleyfriends

Il Faro on line – L’Ostia volley club inaugura con una vittoria per 3 a 1 l’anno solare battendo il Volleyfriends in una gara per niente facile. La squadra lidense recupera tutte le influenzate in settimana e comincia la contesa con Brizi in palleggio con opposto Morgia, al centro Mazzoni e Busolini, a banda capitan Giombini e Alessandrini, libero Gioacchini.

Troveranno spazio Palone e Cecchini con il solito doppio cambio e Virigilio nel finale di gara per rinforzare la ricezione. È’ stata una gara per nulla facile come poteva far presagire leggendo la classifica, le romane hanno tenuto una buona resistenza mettendo in difficoltà le tirreniche nei finali di set.

” La prima gara dopo il rientro non mai facile da affrontare, qualsiasi classifica abbia l’avversario. – ci dichiara il mister De Gregoris – Abbiamo condotto con autorità i primi due set, poi un nostro calo e la giusta reazione di un Volleyfriends sempre combattivo, ci hanno fatto perdere la strada di un secco 3 a 0.

Brave invece nel quarto a rimettere pressione e a portare a casa i primi tre punti del 2017″. Fin qui l’allenatore, il presidente rincara la dose: ” Avevamo predicato umiltà in settimana, la parola d’ordine era di non dare retta alla classifica, di non sentire i facili pronostici dei vari procuratori, venivamo da una settimana di non allenamenti per influenza, e infatti un calo di concentrazione e fisico nel terzo set ci ha condannato alla perdita dello stesso, poi la maggiore esperienza ci ha confortato con la vittoria del parziale e partita”.

“Personalmente ho visto un netto miglioramento dall’inizio dell’anno sportivo, sono molto soddisfatto di alcune giovani, ripeto ci vuole tempo, vi sarà il giusto spazio per tutte. Domenica prossima avversario di turno sarà la capolista Capo D’Orso Palau, che viaggiano a punteggio pieno, sarà l’occasione per dimostrare il proprio valore, sia collettivo che personale.”