Seguici su

Cerca nel sito

#Latina, Calandrini replica a Colazingari

Il Capogruppo FdI-An: "Se la sua proposta di limitare i consigli non e' una boutade e' estremamente pericolosa"

#Latina, Calandrini replica a Colazingari

Il Faro on line – “L’idea espressa dal Presidente del Consiglio Comunale Colazingari di limitare i consigli comunali a “quelli realmente utili” è certo un’affermazione che sorprende e preoccupa non poco” afferma Nicola Calandrini Capo Gruppo FdI-An in consiglio comunale nel commentare queste paroleun’idea che farebbe sorridere al solo pensiero che debba o possa esistere un qualche “giudice supremo” che decide chi debba fare cosa, come e quando, se non provenisse da chi dovrebbe rappresentare in toto il Consiglio Comunale”.

Secondo Calandrini è evidente la difficoltà che hanno i componenti di questa maggioranza di rapportarsi in una normale dialettica fatta di idee e posizioni diverse, con l’idea principe che un’opposizione non debba alzare polveroni, non debba disturbare in nessun modo il “manovratore” e, se proprio vuole intervenire, lo faccia ma solo sui massimi sistemi. Come è accaduto nel recente passato con il diktat dell’ex Presidente Tassi nei confronti dei giornalisti, o con la posizione di sindaco e maggioranza che all’inizio della consigliatura ha spinto l’opposizione, tutta l’opposizione a chiamare in causa il Prefetto… E’ evidentemente un vizio antico che alberga nel loro Dna, ed ogni tanto si manifesta come anche oggi Colazingari dimostra.

“Se la boutade del Presidente del Consiglio Comunale è stata fatta per distogliere l’attenzione da quei temi come l’immigrazione o la richiesta di canoni non dovuti alle società sportive, in cui la maggioranza sta affogando per indubbia incapacità, lo capisco anche se non condivido affatto questa modalità” continua Calandrini” se invece questa è una proposta seria e condivisa da Sindaco e maggioranza, è chiaro che si apre uno scenario estremamente pericoloso e dagli esiti imprevedibili.”