Seguici su

Cerca nel sito

Mozart nella hall del Molo E: flash mob organizzato dall’Accademia Santa Cecilia e da Adr

Parrucche e costumi d’epoca tra i viaggiatori

Mozart nella hall del Molo E: flash mob organizzato dall’Accademia Santa Cecilia e da Adr

Il Faro on line – Per l’apertura di “Santa Cecilia al volo” il Quintetto d’archi dell’Accademia ha dato vita nella nuova area d’imbarco E ad un flashmob ideato da Aeroporti di Roma e dalla stessa Accademia Nazionale per ricordare il viaggio in Italia compiuto dal grande Maestro quasi duecentocinquanta anni fa.
La collaborazione con Santa Cecilia è in linea con l’approccio che AdR sta tenendo ormai da tempo con i passeggeri all’aeroporto di Fiumicino e la nuova ‘Area di imbarco E’, che ospita il meglio del Made in Italy, è una delle strutture all’avanguardia per accoglierli e farli stare sempre meglio”. “La musica classica – ha detto l’Amministratore delegato di Aeroporti di Roma, Ugo de Carolis, – si muove proprio in questa direzione: oggi ne abbiamo dato una prova evidente con un primo concerto e un flash mob dedicati al viaggio di Mozart in Italia: come dire, una continuità ed una accelerazione rispetto al recente passato”.

E così, parrucca bianca, costume settecentesco beige e violino Wolfgang Amadeus Mozart si è materializzato a sorpresa tra i viaggiatori nella hall dell’area di imbarco “E” dell’aeroporto di Fiumicino, dando il via ad un applaudito concerto con un Quintetto d’archi, formato anche da viola, violoncello e contrabbasso. Un vero e proprio flashmob ideato dall’Accademia Nazionale di S.Cecilia e da Aeroporti di Roma per ricordare il viaggio in Italia compiuto dal grande Maestro quasi 250 anni fa. Tra la curiosità generale e le tante foto ricordo scattate dai passeggeri, a calarsi nei panni del personaggio, un costume della prestigiosa Sartoria cinematografica Tirelli, è stato Rosario Genovese, un Maestro dell’Accademia che, con i suoi colleghi, ha suonato musiche classiche di Bach, Vivaldi ma anche brani pop rockdi Led Zeppelin e Michael Jackson, per il debutto di “Santa Cecilia al Volo”, la nuova stagione di concerti ideati da Aeroporti di Roma e dall’Accademia.