Seguici su

Cerca nel sito

Roma non porta fortuna all’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo

In seguito alla sconfitta, il Sabaudia scivola alla settima posizione

Roma non porta fortuna all’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo

Il Faro on line – Non inizia sotto i migliori auspici il girone di ritorno per l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo, che perde a Roma la partita contro un’agguerritissima Virtus. In seguito alla sconfitta odierna, il Sabaudia scivola alla settima posizione con 25 punti, collocandosi esattamente alla metà della classifica generale del girone G della serie B maschile.
Highlights – Quattro sono stati i set disputati. Il primo set non inizia bene per il Sabaudia, che soffre il gioco degli avversari, che approfittando dell’insicurezza dei nostri riescono a chiudere 25-17 in loro favore. Nel secondo set il Sabaudia subisce nuovamente l’azione degli avversari. Nonostante i tentativi di rimonta dei pontini, infatti la Virtus chiude nuovamente a suo favore con il parziale di 25-16. Nel terzo set il Sabaudia si trova ancora costretto a rincorrere un’agguerritissima Virtus. Ma questa volta i pontini a partire dal 16 punti riescono, seppure faticosamente, a ritrovare la quadra e passare in vantaggio, chiudendo con un buon 20-25. Nel quarto set il Sabaudia sembra aver preso le misure degli avversari e parte in netto vantaggio.

Vantaggio che conserva anche dopo il secondo time out tecnico, ma neanche questo è sufficiente per aggiudicarsi il set, che viene vinto dalla Virtus al termine di una spettacolare rimonta con il punteggio di 28-26.
Salvatore Schintu – A margine dell’incontro il dott. Salvatore Schintu, dirigente e medico sociale della squadra, ha dichiarato :” I successi nascono dal lavoro che si fa in settimana. La sconfitta, di converso, nasce dal non soddisfacente livello degli allenamenti che hanno preceduto la partita con la Virtus. La sconfitta con la regina del campionato ci poteva stare, anche perché abbiamo giocato bene. La sconfitta con la Virtus è veramente difficile leggerla. Cercheremo di capire cosa sta succedendo alla squadra.”