Seguici su

Cerca nel sito

Cotral, Aurigemma (FI): “Continua il taglio delle corse dei bus”

Il Consigliere regionale: "Gli utenti di stamattina sono rimasti a piedi perché il bus delle 6,30 diretto a Roma non è passato"

Cotral, Aurigemma (FI): “Continua il taglio delle corse dei bus”

Il Faro on line – “Adesso nella regione Lazio, l’unica programmazione esistente nel campo dei trasporti sembra essere diventata la riduzione del servizio. Quotidianamente, infatti, assistiamo al taglio delle fermate: prima il caso Minturno per quanto riguarda i treni, poi nelle scorse settimane le corse Cotral saltate a Subiaco e nei giorni passati in provincia di Viterbo, oggi è la volta di Castel Madama, con gli utenti che stamattina sono rimasti a piedi perché il bus delle 6,30 diretto a Roma non è passato”. Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.

“Hanno dovuto attendere il mezzo delle 6,50, peraltro senza sapere se si sia trattato di un ritardo o di una corsa soppressa. Questa è la realtà, e’ l’odissea quotidiana vissuta da coloro che tutti i giorni si recano sul proprio posto di lavoro o di studio. Poi, l’aspetto surreale è che la Regione, con i “risparmi” ottenuti con queste riduzioni, inauguri e pubblicizzi nuovi pullman Cotral, che – ripetiamo – non sono il risultato di un percorso virtuoso, ma il frutto dei tagli effettuati al servizio di trasporto pubblico, che penalizzano oltremodo i nostri pendolari, sempre più esasperati” – conclude Aurigemma.