Seguici su

Cerca nel sito

#Ladispoli, i carabinieri arrestano un cittadino polacco con eroina e piante di marijuana

Rinvenuta una serra artigianale con 8 piante di marijuana alte oltre un metro

#Ladispoli, i carabinieri arrestano un cittadinopolacco con eroina e piante di marijuana

l Faro on line – Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un cittadino polacco di 42 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e coltivazione di piante atte alla produzione di sostanze stupefacenti.
L’attività è partita nell’ambito di un servizio di controllo del territorio eseguito dai Carabinieri della Stazione di Ladispoli che hanno notato un soggetto aggirarsi con fare sospetto tra le vie del centro.

Pertanto i Carabinieri hanno deciso di fermarlo per accertamenti, rinvenendo così dosi di eroina, pronte alla vendita, e oltre 100 euro in contanti in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dello spaccio. Durante i controlli, l’uomo ha riferito di essere senza fissa dimora e di vivere per strada, ma i Carabinieri, avendo rinvenuto un mazzo di chiavi nel corso della perquisizione, hanno avviato immediati accertamenti riscontrando che aveva nella sua disponibilità un appartamento a Ladispoli.

I Carabinieri hanno deciso di approfondire ulteriormente il controllo eseguendo una perquisizione a casa dell’uomo, dove hanno rinvenuto una vera e propria serra artigianale, dove coltivava, con l’ausilio di strumentazione tecnica quali lampade e ventilatori per assicurare la giusta areazione alla piantagione, 8 piante di marijuana dell’altezza di oltre un metro e già in fiore.
I militari hanno anche rinvenuto e sequestrato 3 bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e quasi 1.000 euro, verosimile provento dell’illecita attività.
L’arrestato è stato portato in carcere a Civitavecchia.