Seguici su

Cerca nel sito

#Anzio, Biogas: Bruschini ferma tutto e adotta il principio di precauzione. Vittoria delle mobilitazioni

Prc: "La pressione esercitata in questo anno mezzo dai cittadini e dal Comitato Anzio No Biogas, ha ottenuto questa prima parziale vittoria"

Più informazioni su

#Anzio, Biogas: Bruschini ferma tutto e adotta il principio di precauzione. Vittoria delle mobilitazioni

Il Faro on line – “Il Prc di Anzio esprime la propria soddisfazione di fronte alla presa di posizione del sindaco Bruschini che, in merito alla questione delle biogas, ha deciso di adottare il principio di precauzione e sospendere temporaneamente la costruzione dell’impianto. Per quanto riguarda il polo rifiuti Ecotransport, Bruschini ha assicurato che lo approverà solo se saranno esclusi i rifiuti pericolosi. Il Sindaco ha dichiarato ciò in consiglio comunale, si attende solo la firma ufficiale sul provvedimento.
La pressione esercitata in questo anno mezzo dai cittadini e dal Comitato Anzio No Biogas, ha ottenuto questa prima parziale vittoria. Impianti simili vanno però accantonati del tutto e il ciclo di rifiuti va gestito con criteri di trasparenza e al di fuori dalla ricerca del profitto privato, come invece avviene oggi, per evitare altre minacce alla salute e all’ambiente”.

Secondo Lorenzo Silla, attivista No Biogas iscritto al Prc: “La vittoria di oggi, seppur parziale, ci deve rendere ottimisti. Ci siamo battuti affinché non siano costruiti questi impianti e abbiamo cercato il massimo coinvolgimento della popolazione in questo senso. Al momento i gruppi economici interessati alla costruzione di queste opere devono fare un passo indietro, ma non ci culleremo tra gli allori: per noi il profitto non deve essere ottenuto sulla pelle dei cittadini e del territorio, lo dice anche la nostra Costituzione. Determinanti sono state le mobilitazioni delle mamme della Scuola della Sacida: la salute dei loro figli per ora è salva. Manteniamo alta l’attenzione e la mobilitazione, questa è solo una di molte battaglie, ce ne saranno altre”.

Una di queste mamme, Sonia, è rimasta in comune fino al tardo pomeriggio ma è uscita carica di speranza: “La determinazione con cui abbiamo affrontato questa vertenza fin dall’inizio, sta dando frutti insperati. Siamo fiduciosi che il Sindaco manterrà gli impegni che si è preso, ha gli strumenti legali per farlo”.

Più informazioni su