Seguici su

Cerca nel sito

#Ardea, la Biblioteca di Tor San Lorenzo avvia il progetto per un gruppo di appassionati teatro

Un progetto di accompagnamento alla scoperta e alla visione del teatro contemporaneo, della nuova drammaturgia, dei linguaggi artistici di confine

#Ardea, la Biblioteca di Tor San Lorenzo avvia il progetto per un gruppo di appassionati teatro
Il Faro on line – Inizia una nuova avventura per l’Associazione Nuova California 2004, ossia la promozione teatrale, attraverso il progetto “Il Teatro Che Non C’è”, che avrà luogo presso la Biblioteca dell’Associazione in Via delle Meduse 3 a Tor San Lorenzo domenica prossima, 5 febbraio, alle 18. Il “Teatro Che Non C’è” è un progetto di accompagnamento alla scoperta e alla visione del teatro contemporaneo, della nuova drammaturgia, dei linguaggi artistici di confine, delle giovani compagnie professioniste che tanta fatica fanno a farsi conoscere da un pubblico di non addetti ai lavori. Il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo di cittadini curiosi che abbia voglia di andare a teatro insieme, incontrare gli attori, i registi, gli operatori teatrali che continuano a resistere nonostante le difficoltà di vivere in un paese tanto ricco di cultura quanto povero di investimenti culturali. Andare a teatro insieme è prima di tutto divertente, permette di scambiarci opinioni, di scoprire aspetti dello spettacolo che ci possono essere sfuggiti e che invece riusciamo a notare nel confronto con gli altri.
Il percorso ha anche lo scopo di creare un nuovo spettatore, uno spettatore attivo e critico capace di scegliere, di orientarsi tra le tante proposte senza lasciarsi trascinare esclusivamente dal nome televisivo o dai titoli più famosi. Uno spettatore curioso e con la voglia di rischiare. Il gruppo che nascerà ad Ardea avrà anche la possibilità di confrontarsi e incontrare altri gruppi di cittadini amanti del teatro che si sono formati in questi anni in tutta Italia. L’incontro può avvenire sia on-line attraverso il sito www.spettatorierranti.it sia di persona partecipando a momenti di incontro e scambio come è avvenuto lo scorso Luglio tra un gruppo di cittadini francesi e un gruppo di aretini, gli Spettatori Erranti che insieme hanno partecipato a un seminario teatrale ospitati da Kilowatt Festival a Sansepolcro o durante la prima grande riunione di tutti i gruppi di spettatori attivi italiani che si sono incontrati per la prima volta a Ottobre del 2016 ad Arezzo durante il Festival dello Spettatore.
Il gruppo sarà guidato da Isabella Lops, operatrice teatrale che da anni lavora proprio sulla formazione dello spettatore attivo. Per informazioni: 391.4207441.