Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, Sinistra Italiana: “Non accettiamo lezioni di legalità da nessuno. Il Senatore Esposito affronti le contraddizioni del Pd”

Possanzini: "Al netto delle contraddizioni del Senatore Esposito, siamo molto preoccupati per il senso di abbandono che si respira nel nostro Municipio"

#Ostia, Sinistra Italiana: “Non accettiamo lezioni di legalità da nessuno. Il Senatore Esposito affronti le contraddizioni del Pd”

Il Faro on line – “Le affermazioni del Senatore Esposito ci offendono perchè mortificano una comunità che da anni, nel silenzio generale, si batte contro ogni tipo di malaffare e collusione criminale. Molto prima di Mafia Capitale organizzammo coraggiosamente, come Sel, oltre alle battaglie sul mare in gabbia, un convegno dal titolo “Ostia e Mafie” tanto per essere chiari. Lo diciamo da tempo. Lo abbiamo denunciato anche molto prima dello scandalo Mafia Capitale. Nel nostro Municipio la criminalità esiste ed ha articolazioni funzionali molto ben radicate. Il compito della classe politica dovrebbe essere quello di promuovere e votare leggi capaci di tagliare i tentacoli del malaffare, magari battendosi tenacemente contro provvedimenti come lo scudo fiscale, diventato legge grazie alle assenze, fra cui quella del Sen. Esposito, dell’allora opposizione”. Lo dichiara Marco Possanzini, per Casa della Sinistra – Sinistra Italiana X Municipio.

Ci stupisce il silenzio ma soprattutto il sostegno politico del Senatore Esposito al Ministro Poletti, fotografato a tavola insieme all’ex sindaco Alemanno, all’ex capo dell’Ama Panzironi, all’ex assessore alla casa Ozzimo, al capo della cooperativa sociale 29 giugno, Salvatore Buzzi, definito dai pm romani «braccio destro imprenditoriale» di Carminati e ad un esponente del clan Casamonica. Non parliamo poi del silenzio e del sostegno del Senatore Esposito al Governo sostenuto, fra gli altri, da Angelino Alfano e Denis Verdini. Al netto delle contraddizioni del Senatore Esposito, siamo molto preoccupati per il senso di abbandono che si respira nel nostro Municipio. La Sindaca Raggi si è preoccupata del Municipio X solamente durante la campagna elettorale mentre oggi brilla per assenza l’azione politica e amministrativa della Giunta pentastellata” – conclude Possanzini.