Seguici su

Cerca nel sito

#Montalto, le avventure di Pinocchio, domenica 5 febbraio al teatro Lea Padovani

L'atmosfera giocosa coinvolgerà direttamente la platea, servendo, ai piccoli spettatori e non solo, l'emozione del contatto immediato con la scena

Più informazioni su

#Montalto, le avventure di Pinocchio, domenica 5 febbraio al teatro Lea Padovani

Il Faro on line – Cosa accadrebbe se le bambole di pezza della stanza dei bambini si animassero? Cosa accadrebbe se, per gioco, si divertissero ad interpretare delle storie? E se, per una sera, la scelta cadesse sulla storia di Pinocchio? Per trovare delle risposte occorre allora entrare domenica 5 febbraio, alle ore 18, nella scatola magica del teatro Lea Padovani dove gli attori, attraverso il gioco, racconteranno il classico collodiano dal punto di vista della Nomen Omen. Il palcoscenico si trasformerà nella stanza dei giochi, dove gli attori-bambole, costantemente in scena, vestiranno i panni dei personaggi del celebre romanzo riadattato nel rispetto dell’originale.

Il romanzo pedagogico ottocentesco ancor’oggi mantiene inalterato il suo fascino e le rocambolesche avventure del simpatico burattino di legno appassionano ancora il giovane pubblico. L’atmosfera giocosa coinvolgerà direttamente la platea, servendo, ai piccoli spettatori e non solo, l’emozione del contatto immediato con la scena. Alle musiche, rigorosamente composte per l’occasione, è riservato inoltre un posto di primo piano; i musicisti non si limitano a sottolineare stati d’animo ma, condividendo la scena con gli attori, intessono con loro un vero e proprio dialogo sonoro. Le ombre, in ultimo, coadiuvano il dipanarsi dell’intreccio. Il tutto in una scenografia mutevole ed essenziale.

Con Alessandra Cavallari, Alessandra Maccotta, Michele Piersanti, Marco Zordan e Danilo Zuliani; musiche originali di Michele Piersanti; regia di Danilo Zuliani; produzione Associazione Culturale Nomen Omen.

Più informazioni su