Seguici su

Cerca nel sito

Se un #farmaco ti ha fatto male devi segnalarlo, ecco come fare

Per effettuare la segnalazione basta semplicemente compilare una scheda e inviarla successivamente via fax, e-mail o posta

Se un #farmaco ti ha fatto male devi segnalarlo, ecco come fare

Il Faro on line – Gli effetti dannosi o diversi da quelli voluti, tecnicamente definiti reazioni avverse da farmaci, si possono verificare quando il farmaco non viene assunto correttamente (errori di dosaggio, orari sbagliati, abuso); ma può capitare che accada anche quando venga assunto in modo giusto e secondo le indicazioni del medico.

Ogni volta che si manifestano devono essere segnalati al Responsabile delle attività di sorveglianza continuativa dei farmaci, farmacovigilanza, che è presente in ogni Azienda ospedaliera o ASL.

Lo scopo di queste attività di controllo, su tutto il territorio nazionale, è garantire un uso sicuro e efficace dei medicinali in commercio.

Per effettuare la segnalazione basta semplicemente compilare una scheda e inviarla successivamente via fax, e-mail o posta al Responsabile delle attività di farmacovigilanza della propria Azienda ospedaliera o ASL di riferimento.

I riferimenti e i contatti e-mail di tutti i responsabili sono disponibili sul sito dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).

L’AIFA è l’autorità nazionale che, sotto la direzione del Ministero della Salute, collabora con le Regioni, con l’Istituto Superiore di Sanità, le Associazioni dei pazienti, gli operatori sanitari per la tutela della salute attraverso un uso corretto e efficace dei medicinali.

Per questo, le segnalazioni spontanee di effetti dannosi o non voluti gravi e non, anche da parte dei cittadini sono un’importante fonte di informazione per chi è responsabile delle attività di controllo perché facilitano la rilevazione e la registrazione di tutti i possibili segnali di allarme relativi all’uso dei farmaci disponibili nel nostro Paese.