Seguici su

Cerca nel sito

Nasce “#Fiumicino Insieme”, dai giovani un nuovo modo di impegnarsi

Obiettivo: impegnarsi per il territorio evitando di partire da sterili polemiche

Nasce “#Fiumicino Insieme”, dai giovani un nuovo modo di impegnarsi

Il Faro on line – Età media 28 anni, un gruppo di ragazzi e ragazze che vogliono impegnarsi in prima linea per il proprio territorio. In un momento in cui i giovani sembrano persi tra smartphone e gruppi whatsapp, inseguendo youtuber o icone televisive, trovare un gruppo di giovani che voglia impegnarsi in modo “sociale” è sempre una bella notizia. E visto che accade a Fiumicino va segnalata.
Loro hanno deciso di costituirsi in associazione, dal nome Fiumicino Insieme.
“Sappiamo bene ciò che non vogliamo – esordisce Silvia Bianchella, 25 anni da compiere, portavoce del gruppo – ed è fare polemica sterile, alzare i toni dello scontro, andare contro. Siamo stanchi di atteggiamenti che non portano alcuna soluzione ma si esauriscono nell’alzare barricate. Detto questo però, il nostro scopo è proprio analizzare il territorio per capire cosa non va, cosa si può migliorare, e segnalarlo alle autorità competenti. E’ il nostro futuro che cerchiamo di tutelare, partendo da oggi”.

Una sfida impegnativa… “Si, ma se non le affrontiamo noi giovani queste sfide, chi altro può farlo? Il nostro obiettivo – spiega – è quello di parlare dopo esserci informati. Viviamo in una società dove con i social tutti parlano, commentano, sentenziano, ma senza sapere di cosa parlano. E’ avvilente vedere adulti che, tifosi di questa o quella parte, si azzuffano senza sapere il contenuto reale del problema. Non vogliamo fare lo stesso errore, abbiamo la forza e l’intelligenza per cercare di cambiare strada, e vogliamo provare a farlo”.

Per ora si vedono una volta ogni quindici giorni all’Isola Sacra, “ma cerchiamo altre persone con la nostra stessa voglia di spendere del tempo par approfondire i problemi esistenti e cercare di proporre soluzioni. Siamo disposti a muoverci per incontri in ogni località del nostro comune, da Parco Leonardo a Tragliatella. Non c’è problema. Per contattarci basta scriverci a comitatofiumicinoinsieme@gmail,com”.

“L’idea di fondo è quella di evitare polemiche e proporre soluzioni, partendo dal dialogo con chi i problemi li vive ogni giorno, dai vicoli, dalle zone rurali, dalle strade senza uscita. Da quei posti che nessuno vede ma che devono avere la stessa dignità del centro di Fiumicino”. Non più una vita passata su Facebook, dunque, e – per dirla con uno slogan – fuori dai social ma dentro il territorio.
I loro nomi? Il nucleo fondatore è fatto oltre che dalla portavoce, anche da Cristian Coletti, Alessio Fanti, Simone Bianchella, Orazio Azzolini, Marco Briccoli, Patrizio Petillo, Luca Mazza. Giovani, impegnati, seri e preparati. E poi dicono che i ragazzi di oggi sono senza spina dorsale…