Seguici su

Cerca nel sito

Unipomezia, magia di Morici: “Il gol? Conta la vittoria”

Il calciatore pometino ha sbloccato il risultato a Bellegra con un tiro da centrocampo

Più informazioni su

Unipomezia, magia di Morici: “Il gol? Conta la vittoria”

Il Faro on line – L’Unipomezia torna da Bellegra con tre punti in più, conquistati dopo una prestazione di grande livello. Matteo Morici ha sbloccato il risultato con un gol da cineteca: una conclusione da centrocampo che ha sorpreso il portiere di casa e incanalato la partita su binari favorevoli per i pometini.

Il giocatore commenta così la vittoria di ieri: “Non era facile vincere sul campo del Serpentara, una squadra di valore che crea difficoltà a qualsiasi campagine. Noi, però, siamo entrati in campo con la consapevolezza di dover dare il massimo, così come facciamo da un paio di mesi. Sapevamo che con la giusta cattiveria avremmo potuto vincere. Per noi è una bella boccata d’ossigeno”.

Morici che , come detto, ha realizzato l’1-0 con una giocata da campione,continua: “Ho intercettato la palla a centrocampo, alzato la testa e visto che il portiere era fuori dai pali. Ci ho provato e per fortuna è andata bene. La cosa più bella non è però stata la rete, ma l’abbraccio di tutti i miei compagni subito dopo. Non importa chi segna, l’unica cosa che conta è il bene della squadra”.

L’Unipomezia dell’ultimo periodo sembra totalmente diversa rispetto a quella precedente alla vittoria in coppa. Un gruppo compatto che lotta come se fosse un solo uomo: “L’unione e la compattezza c’è sempre stata. Poi è normale che dopo la vittoria del Francioni ci sia più tranquillità e consapevolezza nei nostri mezzi”,continua. La vittoria con il Serpentara è senza dubbio il modo migliore per presentarsi al derby di domenica prossima: “Qui a Pomezia è una partita è molto sentita. Noi ci prepareremo come al solito per fare del nostro meglio. Sarà una gara importante, per confermare quanto di buono fatto nell’ultimo periodo e per fare un altro passo verso l’obiettivo salvezza diretta” conclude il giocatore.

Più informazioni su