Seguici su

Cerca nel sito

Fabrizio Donato torna a casa e riceve l’affetto delle Fiamme Gialle. Festa per lui a Castel Porziano

Un biglietto dai piccoli atleti della Fiamme Gialle G.Simoni: “Ancora complimenti Capitano!”

Fabrizio Donato torna a casa e riceve l’affetto delle Fiamme Gialle. Festa per lui a Castel Porziano

Il Faro on line – Appena tornato da Belgrado, è stato festeggiato dalle sue Fiamme Gialle. Il vicecampione europeo indoor di salto triplo, Fabrizio Donato ha avuto l’abbraccio del mondo gialloverde, dopo la conquista della sua leggendaria medaglia d’argento, agli Europei di atletica leggera.

Lo scorso 6 marzo, presso il Centro Sportivo di Castel Porziano, Fabrizio ha incontrato gli atleti, i tecnici, i dirigenti e i colleghi delle Fiamme Gialle. Con loro, anche i piccoli tesserati, alla sezione giovanile di atletica leggera, hanno voluto esprimere la loro soddisfazione ed il loro affetto, per il triplista gialloverde e capitano della Nazionale. Sono 5 le medaglie da lui ottenute, in campo internazionale e quella ottenuta a Belgrado, è la numero 3, vinta in sala. Donato ha conquistato un oro a Parigi, nel 2009, un argento a Torino nel 2011 e l’argento della storia, in Bulgaria. Le competizioni in sala portano fortuna a Donato, che visibilmente commosso e felice, per l’accoglienza e la festa in suo onore, ha ricevuto un orologio, accompagnato con un biglietto scritto, dai piccoli atleti della Fiamme Gialle G. Simoni: “Per te gli anni non passano mai, ancora complimenti Capitano!”.

Fabrizio ha preparato la sua competizione internazionale, interamente al campo delle Fiamme Gialle e i giovani atleti, lo hanno sempre seguito ed ammirato. Sono state commosse le sue parole di ringraziamento: “Sono estremamente orgoglioso – ha detto Donato, come indicato nel comunicato diffuso dalle Fiamme Gialle – che grazie ancora ad un atleta delle Fiamme Gialle, si sia potuta scrivere una nuova pagina dello sport italiano”.

 

Foto : Giuseppe Marchitto/Ufficio Stampa Fiamme Gialle