Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, un pannello per la Storia. QRcode con audioguida interattiva

Ieri l’installazione al Borgo di Palidoro

Più informazioni su

#Fiumicino, un pannello per la Storia. QRcode con audioguida interattiva

Il Faro on line – Anche questo fine settimane nuove installazioni per il progetto OpenMuseum. Ieri sono stati sistemati i pannelli a Borgo di Palidoro e al castello San Giorgio di Maccares, grazie a Giuseppe Conzo e Paola Magionesi che hanno aiutato a trovare i giusti luoghi per i pannelli.

Attraverso la scansione sul cellulare del QRCODE si potrà ascoltare un’audio guida, fatta dallo stesso Conzo. Per scoprire dove si trovino i pannelli è possibile consultare la mappa interattiva a questo indirizzo: http://www.visitfiumicino.com/openmuseum.

Il piccolo Borgo di Palidoro si trova sul al km 30 della Via Aurelia immerso in un paesaggio rurale di grande suggestione, dove il tempo sembra essersi fermato.
Il nome deriva dal termine latino paritorium (rovina) ed è riconducibile ai resti di un ponte romano a due arcate su cui venne innalzato un castello, di cui si ha traccia a partire dal XV secolo. Durante il ‘500 il Borgo di Palidoro, è di proprietà della famiglia Muti che poi lo cede a Camilla Peretti, sorella di Papa Sisto V.
Alla fine del secolo passa definitivamente all’Archiospedale di Santo Spirito in Sassia a cui si deve la trasformazione dell’originaria fortificazione in una prospera azienda agricola.

Più informazioni su