Seguici su

Cerca nel sito

#Cerveteri: ‘Sicurezza nelle emergenze’, al Granarone tre giorni dedicati alla Protezione Civile

Incontri e lezioni dedicati alle attività da svolgere in fase di emergenza. Spazio anche alla musica con la "Hardanger Big Band" e la Moonlight Big Band

#Cerveteri: ‘Sicurezza nelle emergenze’, al Granarone tre giorni dedicati alla Protezione Civile
Il Faro on line – Tre giorni di incontri, lezioni, dibattiti su come svolgere al meglio le attività di pronta sicurezza nelle situazioni di emergenza. ‘Sicurezza nelle emergenze’, è questo il titolo della manifestazione culturale organizzata dal Gruppo Comunale della Protezione Civile di Cerveteri, in programma da venerdì 24 a domenica 26 marzo nell’Aula Consiliare del Granarone.
“Mi complimento con la nostra Protezione Civile ed il Comandante Marco Scarpellini per aver organizzato questa tre giorni davvero utile e formativa – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – stimati professionisti ed esperti del settore illustreranno tutte le attività e le pratiche da svolgere in casi di emergenza, un momento davvero importante che invito la cittadinanza a seguire. Ma non solo. Sarà anche occasione per stringere un gemellaggio musicale tra la nostra città, con la Moonlight Big Band del M° Augusto Travagliati, e la band norvegese ‘Hardanger Big Band'”.

Il ricco programma dell’evento inizia venerdì 24 marzo alle ore 16.30. Ad inaugurare la tre giorni formativa sarà il Colonnello Roberto Orchi, che illustrerà le strategie e le procedure per l’allestimento di strutture di accoglienza e di assistenza della popolazione. Subito dopo, Silvio Pagano,  Delegato del Comune di Cerveteri per la Formazione sanitaria della popolazione, illustrerà le tecniche di BLS – Basic Life Support e RCP – Rianimazione cardiopolmonare. Alle ore 18.30 la protagonista sarà la musica con un gemellaggio in musica tra l’orchestra swing norvegese “Hardanger Big Band” di Jondal, e la Moonlight Big Band del M° Augusto Travagliati.
A seguire, la Protezione Civile di Cerveteri illustrerà le attività del Corpo comunale con le attrezzature e le tecnologie del servizio.

Sabato 25 alle ore 10.00 sarà inaugurata la mostra fotografica a cura del Corpo Militare Croce Rossa Italiana e dei Gruppi Comunali ed Associazioni di Protezione Civile. Alle 10.30 Piero Moscardini racconterà la storia e la lunga attività della Protezione Civile. Alle 11.15 l’Ingegner Francesco Geri, del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile illustrerà i rischi che si possono correre e gli incidenti rilevanti in fase di trasporto, mentre alle ore 12.00 il Colonnello Giuseppe Scrofani illustrerà i piani di emergenza della Protezione Civile.

Nel pomeriggio, alle ore 16.00 i volontari del Gruppo Comunale della Protezione Civile racconteranno la recente esperienza tra la popolazione di Torrita di Amatrice, zona fortemente colpita dal terremoto. Dalle 17.00 proseguono le attività della Protezione Civile che mostrerà le attività del Gruppo comunale con le attrezzature e le tecnologie utilizzate normalmente.
Anche domenica programma ricco di appuntamenti. Si comincia alle ore 10.00 con il Prof. Matteo Ruggeri dell’Università La Cattolica che parlerà dell’integrazione delle competenze e l’analisi decisionale nelle Emergency Management. Si prosegue alle 10.45 con l’intervento del Dott. Giuliano Pardini, Funzionario della Protezione Civile di Viareggio che illustrerà le criticità e le prospettive dei primi 25 anni di attività della Protezione Civile.
Durante tutta la mattinata inoltre, nel Piazzale del Granarone tutti i bambini dai 5 ai 12 anni potranno fare pratica a bordo di Quad e fare attività di esercitazione della Protezione Civile.