Seguici su

Cerca nel sito

Sci alpino. Tris da podio, per Brignone, Goggia e Bassino. L’Italia domina il gigante femminile

Dopo 21 anni, le donne del gigante tricolore fanno bis completo sul podio. Nel 1996, furono la Compagnoni, la Panzanini e la Kostner a scrivere la storia

Sci alpino. Tris da podio, per Brignone, Goggia e Bassino. L’Italia domina il gigante femminile

 

Il Faro on line – L’Italia dello sci alpino femminile conquista le vette più alte della Coppa del Mondo di specialità. Nell’ultima tappa della stagione, della competizione della Fisi, le atlete del gigante hanno conquistato il podio, lo scorso 19 marzo. Un risultato straordinario, da parte dello sci tricolore, che nei mesi scorsi ha dato grandi soddisfazioni, nel circuito della Coppa della montagna.

Sono stati numerosi i podi ottenuti dagli atleti tricolori e in ordine di tempo, a dare gioia al movimento azzurro, sono state Federica Brignone, Sofia Goggia e Marta Bassino. Sono state loro a darsi battaglia, ad un certo punto della gara di Aspen, per conquistare i gradini del podio. La Goggia scendendo dopo la Brignone, che era già salita sul gradino più alto, è arrivata ad un 1.44 di cuore e di volontà, dalla compagna di squadra, del Centro Sportivo dei Carabinieri. La finanziera di Predazzo, con i suoi 13 podi personali, ha aggiunto anche quello statunitense, con il terzo posto attuale in tasca, nella classifica generale del gigante, con 405 punti. Per l’atleta delle Fiamme Gialle, i punti sono 1197, nella classifica assoluta, dietro a Mikaela Shiffrin ed a Ilka Stuhec. Un traguardo storico per gli azzurri, che hanno sorriso e con denti e bocca spalancati, anche grazie alla prestazione della Bassino. La campionessa del Centro Sportivo Esercito è arrivata terza, alle spalle delle compagne di Nazionale e a soli 3 centesimi, dalla Goggia, ottenendo il suo terzo podio in stagione. La Brignone ha conquistato la vittoria numero 30, nella storia del gigante targato donne.

Non si può allora, che guardare negli annali. Un’impresa del genere era riuscita, nel 1996. Quando il 2 marzo, sulle nevi norvegesi di Narvik, a realizzare un podio completamente tricolore, furono tre leggende. Debora Compagnoni, Sabina Panzanini e Isolde Kostner. La storia si è ripetuta e rinnovata ad Aspen. Negli Usa e nell’ultima tappa, della Coppa del Mondo, per il gigante femminile, le tre atlete italiane si sono ritrovare sul traguardo, tutte insieme, scalzando i grandi nomi internazionali di specialità. Si sono abbracciate ed insieme hanno festeggiato, un traguardo unico e solo per l’Italia. Oro, argento e bronzo e tutto al collo del Bel Paese.