Seguici su

Cerca nel sito

Vela, lo spettacolo del vento nelle mani, al Campionato Italiano Classi Olimpiche di Ostia

Florida campionessa italiana, dopo un testa a testa di 4 giorni, con la Zennaro. Squizzato conquista il quarto titolo di fila, nella paralimpica

Più informazioni su

Vela, lo spettacolo del vento nelle mani, al Campionato Italiano Classi Olimpiche di Ostia

Il Faro on line – E’ stata Ostia, la cornice della 24esima edizione, del Campionato Italiano Classi Olimpiche di vela. Nelle acque antistanti al Porto Turistico, dove si è allestito il quartier generale dell’evento, si è svolta la manifestazione, che onda su onda, si è protratta verso il mare interno del litorale laziale.

Dal 16 al 19 marzo, lo spettacolo dell’insieme delle vele tricolori, delle barche protagoniste del torneo, che ha ospitato 300 atleti, provenienti da tutta Italia, ha caratterizzato, il periodo di inizio primavera. Dopo una intensa competizione, di sfide entusiasmanti vissute in mare, come nelle rispettive classifiche, sono stati 11, i titoli italiani assegnati.

Nelle diverse classi di iscrizione, tra le quali, quella olimpica e paralimpica, che hanno mostrato stile e determinazione, in mare, a salire sul primo gradino del podio, sono stati Mattia Camboni, delle Fiamme Azzurre, nella Rs:X M, Francesco Marrai, nella Laser Standard, Joyce Florida, nella Radial, Marta Maggetti, nella Rs:X F e Giorgio Poggi, nella classe Finn, tutti velisti, delle Fiamme Gialle ed Antonio Squizzato, dei Canottieri Garda Salò, nella 2.4 mr paralimpica e per le gare individuali. In quelle riservate alle coppie in barca, a portarsi a casa, il titolo italiano classe olimpica, sono stati Erica Ratti e Francesco Porro, del Cc Aniene, nella Nacra 17, Ruggero Tita e Pietro Zucchetti, delle Fiamme Gialle, nella 49ers, Ottavia Raggio e Paola Bergamaschi, del Circolo Canottieri Salò, nella 49ers Fx, Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò, della Marina Militare, nella 470 M, Elena Berta del Cc Aniene e Sveva Carraro, del Cs Aeronautica, nella 470 F.

Foto : Federazione Italiana Vela

Più informazioni su