Seguici su

Cerca nel sito

#Cerveteri, parte la raccolta ‘porta a porta’ in tutto il territorio comunale

Tutti i contenitori stradali saranno gradualmente rimossi

Cerveteri, parte la raccolta “porta a porta” in tutto il territorio comunale

Il Faro on line – Si completa in questi giorni l’avvio del servizio di raccolta differenziata “porta a porta” in tutto il territorio del comune di Cerveteri. Entro il 9 maggio tutti i centri urbani e tutte le aree rurali saranno raggiunte dal nuovo servizio e tutte le utenze dovranno utilizzare i kit per la raccolta e seguire le indicazioni del calendario e dei fogli informativi.

I calendari della raccolta saranno distribuiti nelle cassette della posta di tutte le abitazioni nei prossimi giorni, prima dell’avvio del nuovo servizio. Tutti i contenitori stradali saranno gradualmente rimossi dopo alcuni giorni, previo avviso pubblico. Le utenze ancora sprovviste del kit dovranno ritirarlo dal 26 Aprile presso il Centro Servizi di via Settevene Palo Nuova, dal lunedì al sabato dalle 14:30 alle 16:30. Chi invece è già in possesso del kit continuerà la raccolta con quello in uso, attendendo successive comunicazioni.

Il territorio comunale è stato diviso in differenti zone urbane e rurali ognuna con un suo calendario settimanale di raccolta.

Cerveteri capoluogo: il nuovo calendario di raccolta è in vigore dal 17 Aprile nel Centro Storico. In tutti i restanti quartieri del centro urbano il servizio porta a porta partirà Martedì 9 Maggio.

Borgo del Sasso e Querceto: Distribuzione dei kit per la raccolta: Sabato 22 Aprile dalle ore 8 alle 12 in Piazza Santa Croce. Partenza del servizio porta a porta: Martedì 9 Maggio.

Borgo di Ceri: Distribuzione dei kit per la raccolta: Sabato 29 Aprile dalle ore 8 alle 12 in Piazza Immacolata. Partenza del servizio porta a porta: Martedì 9 Maggio.

Marina di Cerveteri: Il nuovo calendario di raccolta è in vigore dal 17 Aprile.

Valcanneto il nuovo calendario di raccolta è in vigore dal 17 Aprile.

Case Rurali Sprse zona 1: I Terzi, Casetta Mattei, Borgo San Martino, Procoio, Ponte Coperto, Croce Bianca, S. Paolo, Ceri (escluso borgo). Partenza del servizio porta a porta: Martedì 25 Aprile

Case Rurali Sprse zona 2: Furbara, Due Casette, Zambra, Centocorvi, Pian della Carlotta, Gricciano, Podere Augusto. Partenza del servizio porta a porta: Mercoledì 26 Aprile

I contenitori vanno esposti sulla pubblica via in prossimità del proprio civico stradale, tra le 21:00 alle 24:00 del giorno precedente a quello indicato per la raccolta. Gli utenti della zona 1 ezona 2 sono autorizzati ad esporre i contenitori entro le 8 del mattino del giorno indicato per la raccolta.

Le utenze dei condomini possono segnalare problematiche specifiche all’indirizzo mail: infocerveteri@camassa.it
I cittadini non devono in nessun caso abbandonare i rifiuti, ma attenersi scrupolosamente alle indicazioni, chiedendo assistenza agli uffici del Comune o al Numero Verde ogni qual volta sia necessario. Si ricorda che nel territorio sono in funzione fotocamere e controlli da parte delle autorità competenti.

È possibile che ci vogliano alcuni giorni per familiarizzare con il nuovo sistema, ma entro breve tempo i gesti per fare una buona raccolta differenziata diventano naturali. In ogni caso non ci sarà alcuna conseguenza per gli errori compiuti in buona fede dagli utenti. Si invitano tutti i cittadini a collaborare con entusiasmo alla raccolta differenziata perché ciò renderà possibile un ulteriore forte ribasso della Tari e una città più pulita e accogliente.

Per concludere vogliamo sottolineare che, come tutti cambiamenti importanti, anche questo passaggio al nuovo sistema di raccolta comporterà inizialmente alcuni disagi che con il tempo cesseranno.
Invitiamo perciò tutti i cittadini a collaborare separando correttamente i rifiuti, esponendo i contenitori o i sacchetti nei giorni e negli orari stabiliti e, soprattutto avendo pazienza se ci saranno piccoli disservizi o ritardi.

La raccolta differenziata porta a porta è un processo graduale e collettivo che comporta il fatto che tutti i soggetti interessati, utenti, gestore del servizio e amministrazione, collaborino pienamente e senza distinzioni.

Il risultato finale sarà più igiene e decoro per la città, una Maggiore percentuale di raccolta differenziata che, con l’istituzione della “tariffa puntuale”, porterà risparmi per la collettività e i singoli cittadini.
In poche parole benefici ambientali ed economici a vantaggio di tutti.
Invitiamo tutti alla collaborazione attiva nello spirito dello slogan della campagna per la raccolta differenziata: “Cerveteri chiama a raccolta”.

Tutte le informazioni sui servizi di raccolta dei rifiuti sono sul sito internet www.comune.cerveteri.rm.it. Per ricevere assistenza è possibile contattare l’URP del Comune di Cerveteri o il numero verde dedicato.