Seguici su

Cerca nel sito

Pubblicato il bando per l’affidamento delle manifestazioni estive di #Civitavecchia

D'Antò: "Messa a disposizione una somma per colui che organizzerà gli eventi".

Pubblicato il bando per l’affidamento delle manifestazioni estive di #Civitavecchia

Il Faro on line – “L’Amministrazione Comunale comunica che sul sito internet del Comune di Civitavecchia www.civitavecchia.gov.it Sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di gara e contratti – bandi di gara 2017, è stato pubblicato il bando pubblico per la procedura negoziata di concessione, ai sensi degli artt.164 e ss e 36 comma 6 D.Lgs 50/2016, per gli importi sotto soglia e servizi di cui all’ALL. IX, per l’affidamento e gestione delle manifestazioni estive di Civitavecchia anno 2017″ – così si legge in un comunicato del Comune.

“La finalità del Comune è quella di individuare attraverso la piattaforma MePA, il soggetto gestore della programmazione e realizzazione delle manifestazioni estive nei mesi di luglio ed agosto 2017, in grado di valorizzare, sotto il profilo artistico, culturale, turistico e promozionale l’estate cittadina.

La partecipazione alla gara è riservata alle imprese iscritte al MePa bando Eventi 2010 – Servizi per Eventi e Comunicazioni – Area Affari Lazio.
Data di scadenza della ricezione delle offerte, indicata nella RDO, ore 12 del 05.06.2017.

“Quest’anno avendo ricevuto un contributo da parte della Camera di Commercio – spiega l’assessore D’Antò – per la prima volta riusciamo come amministrazione comunale a mettere a disposizione una somma per colui che organizzerà gli eventi estivi”.

“Questo ha comportato la necessità di una procedura ad evidenza pubblica più complessa rispetto agli anni passati, a tutela della legalità e della migliore offerta che sarà presentata.

Questo ci consentirà di elevare l’offerta proposta alla cittadinanza e ci auguriamo che i progetti che arriveranno saranno di alta qualità a beneficio degli abitanti di Civitavecchia e di tutti quanti vivono la nostra bella città d’estate.

Sono fiducioso sul fatto che gli eventi che si terranno saranno apprezzati dalla cittadinanza” – conclude D’Antò.