Seguici su

Cerca nel sito

Il judo italiano scende sui tatami internazionali, nei tornei in programma

Grand Slam in Russia, Junior a La Coruna, Cadetti a Bielsko Biala, Master a Tarcento e Kata a Catania. La vicecampionessa olimpica, Odette Giuffrida, assente, alla ricerca della condizione atletica ideale

Il judo italiano scende sui tatami internazionali, nei tornei in programma

Il Faro on line – L’Italia non sarà presente ad Ekaterinburg (Russia) dove, il 20-21 maggio prossimi, è in programma il terzo dei cinque Grand Slam del 2017. Dopo Parigi in febbraio e Baku in marzo, il terzo Grand Slam 2017 arriva dunque ad Ekaterinburg e registra l’adesione di 34 nazioni con oltre 300 atleti.

Per l’Italia non sarà in gara nemmeno Odette Giuffrida: “Assieme ad Odette avevamo programmato di partecipare al Grand Slam in Russia – ha detto il coach Dario Romano – ma dopo gli Europei abbiamo scelto di lavorare ancora senza fretta, per ritrovare la condizione ideale”.

Sono numerosi invece, gli atleti italiani in gara nell’European Junior Cup a La Coruna e nell’European Cadet Cup a Bielsko Biala. Quarantatre gli italiani in gara a La Coruna, di questi 27 partecipano come rappresentativa italiana essendo andati a medaglia, sia agli Assoluti che agli Junior (44: Drago; 48: Pollera, Fiorini, Petitto, Ritieni; 52:Campese, Castagnola; 57: Pellitteri, Cantini; 63: Simeoli; 70: Bellandi, Lisoni; 78: Fortunio; +78: Calagreti; 55: Martelloni; 60: Pantano, Carlino; 66: Fascinato, Sulli, Lombardo; 73: Casaglia (ha rinunciato), Esposito; 81: Parlati, D’Arco; 90: Fusco; 100: Truffo; +100:Graziano).

La nazionale cadetti invece sarà presente a Bielsko Biala, per partecipare alla penultima tappa del World Tour, che si prospetta una delle più difficili: tra le 25 nazioni in gara anche Russia, Georgia, Azerbaijan con le formazioni al completo, ma anche e soprattutto il Giappone, che prima di ogni mondiale viene in Europa a sondare il terreno.

La Commissione Nazionale Attività Giovanile ha selezionato una squadra composta da 17 atleti medagliati nelle precedenti tappe del circuito: Luigi Centracchio, Flavio Frasca, Michele Ronzoni (60), Kenny Komi Bedel, Mattia Prosdocimo, Andrea Spicuglia (73), Enrico Bergamelli (90), Carlotta Avanzato (44), Martina De Blasio, Chiara Palanca, Sara Russo (48), Federica Silveri, Alessia Tedeschi (52), Giovanna Fusco (57), Flavia Favorini (63), Claudia Cerutti, Martina Esposito (70); oltre a questi ragazzi saranno in gara anche Alessandro Magnani (73), Rossella Boccola (52), Elisa Toniolo (63) e Vanessa Origi (+70).

A completare l’agenda del fine settimana altri due appuntamenti, entrambi del calendario italiano, che ha in programma sabato a Tarcento il Trofeo Master FVG, terza prova del campionato italiano Master e, domenica a Catania la 7^ edizione della Coppa Sicilia kata Judo, tappa del Grand Prix Nazionale di kata.

Foto : Fijlkam