Seguici su

Cerca nel sito

Europei Under 23, Filippo Randazzo vicecampione, ‘La prossima volta, non sarò più secondo’

Medaglia d’argento nel salto in lungo. Continua la stagione grandiosa per l’atleta della Guardia di Finanza

Europei Under 23, Filippo Randazzo vicecampione, ‘La prossima volta, non sarò più secondo’

Il Faro on line – Aveva cominciato una stagione grandiosa di atletica leggera. Agli Indoor di Ancona, aveva saltato 8,05. Un nuovo personale, tutto da esibire, al mondo del salto in lungo e lo scorso 14 luglio, Filippo ha proseguito, il suo ottimo momento di forma, agli Europei Under 23.

Durante la manifestazione continentale, in svolgimento in Polonia, l’azzurro promettente, del mondo Fiamme Gialle, con destino dorato davanti, ha conquistato una splendida medaglia d’argento, con i colori dell’Italia Team giovanile, guidata dall’olimpionico di maratona, Stefano Baldini.

Ha fatto 7,98 sulla sabbia, Randazzo, presentandosi in pedana, tra i favoriti. Dopo il salto del secondo posto, la gara ha avuto qualche ombra, collezionando due nulli a 7,81. Resta tuttavia, la medaglia da festeggiare e un anno da incorniciare : “Ecco un’altra medaglia per me – ha dichiarato Filippo, come indicato dal sito ufficiale delle Fiamme Gialle – onestamente, me l’aspettavo di un altro colore”. Dopo la misura di Ancona, è arrivato un fastidioso infortunio per Randazzo, che lo aveva condizionato, nella preparazione verso gli Europei. Tuttavia, la medaglia conquistata in divisa azzurra porta via, dubbi e paure: “Sono rientrato con grande motivazione – ha sottolineato, l’atleta allenato da Carmelo Giarrizzo – sono sempre più in confidenza, con gli 8 metri”. E concludendo, promette: “La prossima volta, spero di non essere più, il vice – campione”.

Nel 2015, Randazzo aveva ottenuto il bronzo, insieme a due titoli assoluti, nelle giovanili. Lo scorso mese di marzo, insieme agli Assoluti, aveva onorato anche i Campionati Europei Indoor.

Foto : Fidal