Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, tromba d’aria allo Zenit, con decine di feriti

Intervenuto sul posto, il 118. Un bagnante è stato trasportato a Pomezia, per trauma toracico. Tanto spavento in spiaggia

Ostia, tromba d’aria allo Zenit, con decine di feriti

Il Faro on line – Lo avevano annunciato le previsioni meteo, ieri. Il tempo sarebbe cambiato. E con il caldo di questi giorni, il mutamento può essere repentino, se si scontrano correnti fredde ed estive.

E’ accaduto ad Ostia, subito dopo l’ora di pranzo di oggi ed è stato lo stabilimento Zenit, sul Lungomare Amerigo Vespucci, lo scenario della tromba d’aria che si è abbattuta sui bagnanti. Tranquillamente stesi a prendere il sole, si sono visti all’improvviso investiti da un forte vento a mulinello, che ha alzato ombrelloni e lettini.

Decine di essi sono rimasti feriti. Molti i contusi, con un ospite dello stabilimento che è stato trasportato d’urgenza, all’Ospedale Grassi, per le ferite riportate alla testa. Sono state alcune, le ambulanze accorse sul posto, insieme ad un’auto medica.

E’ stata tanta la paura, come il sovraffollamento creatosi presso il pronto soccorso, del nosocomio lidense, che ha reso necessario il trasferimento di molti feriti, presso altri ospedali. Quattro di essi, sono stati medicati in spiaggia. Due di essi, sono entrati invece in codice giallo all’Ospedale, avendo riportato dei traumi cranici. Un bagnante ha subìto un trauma toracico ed è stata accompagnato a Pomezia. Al Sant’Eugenio, sono stati invece trasportati tre feriti in codice verde, che hanno avuto leggere contusioni.

Dagli ombrelloni sistemati all’inizio della spiaggia, la tromba d’aria si è spostata verso la riva, dove sarebbe cresciuta d’intensità, travolgendo i bagnanti.