Seguici su

Cerca nel sito

Stomap una app per aiutare le persone a convivere con la stomia

Sono oltre 70.000 le persone di tutte le fasce di età e di entrambi i sessi, portatrici di stomia, intestinale o urinaria

Più informazioni su

Stomap una app per aiutare le persone a convivere con la stomia

Il Faro on line – La stomia è un’apertura creata sulla parete addominale per mettere in comunicazione con l’esterno l’apparato urinario o intestinale.
Non si vede perché solitamente è ben nascosta sotto i vestiti ma non è facile da accettare e può sembrare complicato gestirla. Insomma, bisogna imparare a conviverci.

Ma quante sono nel nostro Paese le persone che hanno una stomia? I numeri parlano da soli: sono oltre 70.000 le persone di tutte le fasce di età e di entrambi i sessi, portatrici di stomia, intestinale o urinaria. A queste, ogni anno se ne aggiungono circa 17.000: aumento che secondo gli esperti è dovuto all’invecchiamento della popolazione.

Le difficoltà che le persone stomizzate hanno nell’accettazione e nella gestione della quotidianità sono note e, continuano gli esperti, riguardano le norme igieniche, l’alimentazione, la vita sociale, lavorativa, di relazione.

La app. E’ proprio per aiutare tutte le persone portatrici di stomia, i famigliari, le persone di supporto a migliorare la qualità della vita che tre infermieri stomaterapisti, Danila Maculotti della Poliambulanza di Brescia, Marco Lardelli, Eliana Guerra degli Spedali Riuniti di Brescia e un esperto informatico, Davide Pizzighella hanno realizzato Stomap strutturata in sei sezioni.

La prima, spiega che cosa sono le stomie e offre consigli per la gestione relativi all’abbligliamento.

La seconda, “Cerca il tuo ambulatorio” permette di individuare l’ambulatorio più vicino alla propria abitazione: attualmente sono mappati solo quelli presenti in Lombardia ma a breve sarà disponibile la mappatura di tutto il territorio nazionale.

La terza, “I tuoi diritti”, in questo spazio vengono descritti i benefici derivanti dall’intervento chirurgico e i diritti quali quello di avere una stomia ben confezionata e in una posizione appropriata allo stile di vita di vita del paziente (lavoro hobby vita sociale), di avere il supporto degli specialisti prima durante e dopo l’intervento chirurgico, all’esenzione dell’uso delle cinture di sicurezza in auto, di scegliere il prodotto più adatto alle proprie caratteristiche, di agevolazioni lavorative e fiscali in caso di invalidità superiore al 46% ecc.

La quarta, “Testimonianze” racconta le storie di Alessandro, Annamaria, Ivana, Martino persone che hanno avuto la forza di raccontarsi per supportare chi deve affrontare questo percorso attraverso la condivisione dell’esperienza.

La quinta, “Consigli Alimentari”, dedicata agli alimenti da preferire, alimenti da evitare, alimenti che aumentano i diminuiscono la produzione di gas, odore ecc.

La sesta, “Domande frequenti”, raccoglie le domande che più spesso vengono poste ai professionisti e le risposte di questi ultimi.

L’applicazione è scaricabile dal Play Store gratuitamente, cercando “stomap stomia” oppure direttamente dal link: https://play.google.com/store/apps/details?id=lardelli.stomap&hl=it.

Più informazioni su