Seguici su

Cerca nel sito

#Cerveteri, Pascucci ‘La presenza e il lavoro di Zingaretti sempre più importanti nel nostro territorio’

Il Sindaco: "Questo nuovo treno che entra ufficialmente in servizio oggi, accresce la qualità del trasporto ferroviario."

Il Faro on line – “Marina di Cerveteri e Cerveteri-Ladispoli– afferma, in una nota, il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci– sono due delle stazioni ferroviarie con la maggior affluenza dell’intera tratta Roma – Civitavecchia. Due punti dove quotidianamente salgono e scendono migliaia di pendolari, che per motivi di lavoro o di studio si recano nella Capitale.

Questo nuovo treno che entra ufficialmente in servizio oggi,- prosegue Pascucci- accresce la qualità del trasporto ferroviario e dà seguito all’impegno che la Giunta Regionale del Lazio da sempre ha profuso per il nostro territorio”.

“Per prima cosa mi preme fare un ringraziamento, sentito, al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e all’assessore alle Politiche del Territorio e Mobilità Michele Civita, sempre più presenti nel nostro territorio e dimostrazione di come, grazie al lavoro e al sostegno della Regione Lazio alle realtà locali, le cose possano cambiare.

E’ anche grazie alla Regione – ha continuato Pascucci, nel suo intervento – che Cerveteri e Ladispoli, possono usufruire di un sistema integrato di trasporto locale che ha reso facili, come non lo erano mai stati prima, i collegamenti tra le due realtà, oggi più unite e vicine di sempre”.

“Allo stato attuale nel settore del trasporto è stata raggiunta una qualità del servizio seria, adeguata ad un territorio che si trova così vicino a Roma, una qualità del servizio che forse non ci aspettavamo. E’ compito delle Istituzioni – ha proseguito Pascucci – fornire mezzi di collegamento non solo per i turisti o i visitatori di una città, ma anche per chi quotidianamente utilizza i mezzi pubblici per gli spostamenti, sia di lavoro che di studio”.

“Oggi la condizione del trasporto pubblico nel nostro territorio è decisamente migliorata – ha concluso Pascucci – c’è ancora del lavoro da fare, ma sono certo che la Regione Lazio, il Presidente Nicola Zingaretti e RFI – Reti Ferroviarie Italiane continueranno su questa direzione, con lo stesso impegno dimostrato sino ad oggi”.