Seguici su

Cerca nel sito

Mario Baccini sulla ‘quarta pista’ dell’aeroporto, ‘gli assenti hanno sempre torto’

Per l'ex ministro, farsi escludere dal tavolo e gridare 'no' è la maniera migliore per far fare liberamente le cose agli atri senza assumersi responsabilità

Il Faro on line – “Lo sviluppo dell’aeroporto non può prescindere da un impegno attivo del territorio. Un impegno che sia adeguatamente compensato per i danni che potrebbe subire da tale opera”. Lo afferma Mario Baccini, ex ministro della PA in merito alla questione dello sviluppo dell’aerostazione.

“Dopo le dichiarazioni contrarie alla realizzazione della terza pista da parte del Sindaco e dell’attuale amministrazione  – prosegue Baccini – sorge spontaneo chiedersi se non sia solo una rappresentazione goldoniana e quale sia la posizione reale dell’amministrazione comunale rispetto ai diktat della Regione Lazio e dei suoi dirigenti che si sono seduti al tavolo delle trattative escludendo Fiumicino e deliberando la possibilità di realizzare la nuova sezione aeroportuale.

Non per farne una questione di partito ma ci chiediamo se l’esclusione dal tavolo non sia una strategia tutta interna di cui ne faranno le spese i cittadini del nostro comune che dovranno subire senza aver avuto nessuna possibilità di esprimersi. Il copione è stato scritto vorremmo evitare di fare la fine di Pulcinella “.