Seguici su

Cerca nel sito

#Terracina, carenza di personale, uffici comunali a rischio tilt

Nel mirino ci sono gli uffici aperti al pubblico e con una rilevanza non indifferente, come lo Stato civile e l'Anagrafe.

Il Faro on line – Il caos della carenza di personale, colpisce ancora. Stavolta, la location è Terracina. L’ambito? Gli uffici comunali.

Ma non uffici comunali “qualunque”, ma quelli aperti al pubblico e con una rilevanza non indifferente, come lo Stato civile e l’Anagrafe.

Come ci si è ritrovati in questa situazione? Pare che, il personale fosso già ridotto all’osso a causa dei pensionamenti e che alcuni spostamenti di mansioni abbiano fatto il resto.

Proprio per questo, nei giorni scorsi, il dirigente Ada Nasti, tramite avviso, ha reso noto alla cittadinanza terracinese una serie di provvedimenti, che variano dall’orario ridotto all’apertura degli uffici a giorni alterni.

E per le urgenze? La Nasti spiega che per i rilasci di questo tipo, nei giorni di chiusura al pubblico si potrà contattare telefonicamente qualcuno allo 0773707508.

Ma queste risposte sembrano non bastare. I cittadini iniziano a lamentarsi di sentirsi dire “tornate nei giorni d’apertura al pubblico”, quando, ai “tempi d’oro”, gli uffici erano aperti 6 giorni su 7 e 2 volte a settimana anche il pomeriggio.

Come andrà a finire? Lo scopriremo solo vivendo…