Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare, pareggio ad Anzio, Greco, ‘Abbiamo cercato di vincere, bravi i ragazzi a recuperare’

Sono partite difficili in campi complicati. Lo ha sottolineato l’allenatore lidense. Domenica, arriva il Monterosi. Una partita in una piccola festa biancoviola. Esordio di Giannini in porta. La sua felicità, post gara

Ostiamare, pareggio ad Anzio, Greco, ‘Abbiamo cercato di vincere, bravi i ragazzi a recuperare’

Il Faro on line – Dopo le due sconfitte e la partita interrotta, causa maltempo all’Anco Marzio con il Lanusei, l’Ostiamare, seppur meritando la vittoria sul campo dell’Anzio, si ferma sull’1 a 1, grazie al pareggio.

Stazionano a metà classifica, i ragazzi di mister Greco a 16 punti, in un campionato lungo e difficile. Ancora tutto è da decidere in questo raggruppamento laziale – sardo che intanto sembra aver trovato nel Rieti, nello Sff Atletico e nel Trastevere, le tre formazioni di punta.

I biancoviola dopo aver messo nel cassetto una salvezza alla portata, potrebbero ripetere tuttavia il torneo dello scorso anno e arrivare ai play off. E’ presto per dirlo, ancora in questa sola 12esima giornata giocata.

In trasferta, sul campo dei cugini laziali dell’Anzio, i gabbiani hanno avuto le loro occasioni e giocato una partita impegnativa. Al gol del neogiocatore anziota, Mancini, ha risposto l’Ostiamare.

Avrebbero voluto e meritato la vittoria, gli ospiti del Bruschini, come indicato anche mister Alfonso Greco a margine della gara, nell’intervista rilasciata a Riccardo Troiani, responsabile dell’Ufficio Stampa dell’Ostiamare. Tuttavia, il pareggio ha dimostrato che gli schemi hanno retto bene e che i gabbiani non si arrendono.

Anche Flavio Giannini è stato parte di questo incontro. Esordio per lui, giovanissimo, in porta. Dietro alla difesa di Ostia, il portiere esordiente in serie D ha dato il meglio, grazie alla fiducia del suo allenatore. Lo sottolinea, nelle sue dichiarazioni.

Alfonso Greco:

“Abbiamo fatto dei buoni primi 25 minuti, nel primo tempo. Buona reazione. Siamo stati bravi a recuperare questa partita, abbiamo cercato in tutti i modi di poterla vincere. Sono incontri particolari, quando si mettono in questo modo, diventano difficili. Sono stati bravi i ragazzi a recuperare la gara e portare a casa questo punto. L’Anzio ha giocato sui nostri errori, con giocatori veloci sulle ripartenze. Qualche volta, abbiamo rischiato anche qualcosa, forse troppo. I ragazzi hanno dato tutto, sono stati bravi a pareggiare subito, altrimenti la partita, in un campo così dispersivo, sarebbe diventata sempre più difficile. Abbiamo mancato l’occasione con Santucci, peccato. Continuiamo a lavorare e prepariamoci per la prossima partita”. Per quanto riguarda l’esordio di Flavio Giannini in porta, ha commentato: “Ha fatto una buona partita. E’ entrato tranquillo e con personalità. E’ un ragazzo che seguiamo da tempo, sicuramente appena avuta l’opportunità, lo abbiamo messo dentro”. Domenica 12 novembre, si torna a giocare in casa. Arriverà il Monterosi. Ecco le sue parole: “Diventa una partita in cui noi dovremo fare risultato, contro una squadra buona. Sappiamo che sarà un battaglia, come sempre. Cercheremo di prepararci al meglio e di farci  trovare pronti”.

Flavio Giannini:

“Bellissima giornata. Mi sono fatto riconoscere bene”. Descrive le sue emozioni con la prima squadra : “Non mi aspettavo di giocare. Mi sono fatto trovare pronto. Il mister sa che può contare su di me, per qualsiasi gara. Mi ha consigliato di giocare sereno. La porta e il campo sono gli stessi, sempre. Gli anni di differenza sono tanti, però mi ha detto di stare calmo e giocare in modo semplice”. Per quanto riguarda la sua prima parata spettacolare, al primo tempo, ha detto: “E’ stata importante. Sull’1 a 0, nel momento di difficoltà .. probabilmente ho salvato il risultato, e poi ci ha permesso di arrivare al pareggio e purtroppo non acciuffare la vittoria che sarebbe stata altrettanto meritata. Dedico l’esordio a mio padre. Nonostante tutto, è sempre vicino a me. Anche ad Anzio. L’ho visto in tribuna ed è venuto. Lo dedico solo a lui”.

Foto : Ostiamare Lido Calcio Srl