Seguici su

Cerca nel sito

Anil e la speranza di diventare marittimo

Tullkio Dariol: "Grazie all'adozione, Anil è riuscito a studiare con profitto e a uscire della povertà"

Il Faro on line – Farmacisti in aiuto, attraverso l’adozione a distanza, ha supportato il giovane Anil nel suo percorso di studi offrendo corsi di recupero, materiale scolastico, assistenza sanitaria e sostegno alla famiglia.

“Grazie a questo progetto – spiega il Presidente di Farmacisti in aiuto Onlus, Tullio Dariol – si cerca di evitare la dispersione scolastica”. La povertà di queste comunità indiane, spinge infatti molti giovani al lavoro precoce per aiutare la famiglia e le giovani piccole donne a matrimoni combinati per non gravare sulle spalle dei genitori (dote a parte).

Non ci sono parole, dunque, per descrivere l’entusiasmo dei volontari di questa Associazione e di Namaste Wings to Fly, l’ONG riconosciuta dal governo indiano che opera in questi territori, quando arrivano le buone notizie. Notizie di chi ce la sta facendo, di chi ha superato l’età critica dell’adolescenza e si avvia a diventare un giovane uomo o una giovane donna con delle prospettive.
Prospettive che qui mancano quasi sempre e lasciano i ragazzi e le ragazze vittime della disillusione e della rassegnazione verso un destino ineluttabile.

Lui è Anil. A maggio aveva terminato il secondo anno del corso Shipping Management sostenendo degli esami.
Con i tempi biblici indiani, i risultati sono arrivati ora e sono davvero buoni. Tanto che la scuola gli ha trovato un tirocinio in una grande compagnia marittima di Mumbai.
Prende uno stipendio di 10500 rupie al mese (150 €), 6000 rupie al mese (85 €) sono però prelevati per il vitto e l’alloggio.

“Una somma comunque dignitosa – prosegue Tullio Dariol – se si pensa che le famiglie dei ragazzi che sosteniamo hanno mediamente un reddito complessivo che si aggira intorno agli 80 euro al mese”
Dopo il tirocinio che durerà un anno, Anil potrà lavorare in qualsiasi compagnia marittima in India o all’estero e avrà una buona situazione.
A questo punto possiamo considerare che grazie all’adozione Anil è riuscito a studiare con profitto e a uscire della povertà. Un bel risultato!

Fai una donazione oggi: aiutaci… ad aiutare!
Un aiuto concreto, a cui puoi partecipare anche tu con una donazione una tantum o periodica, o donando il tuo 5×1000.

Per avere maggiori informazioni:
vi invitiamo a visitare il nostro sito www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina facebook /FarmacistiinaiutoOnlus oppure a contattarci via mail segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 346-4360567.
Per saperne di più sul progetto di sostegno a distanza in India, vai alla scheda     http://www.farmacistiinaiuto.org/wp-content/uploads/Sk-sostegnoINDIA2018.pdf