Seguici su

Cerca nel sito

Fondi, scoperti bracconieri a caccia di folaghe, il blitz del Nipaf

Le folaghe sarebbero poi state destinate ad alcuni ristoranti di Monte San Biagio.

Fondi – All’alba di oggi, lungo le sponde del lago di Fondi, i Carabinieri forestali del Nucleo investigativo di Latina hanno scoperto 3 bracconieri mentre facevano incetta di folaghe – uccello acquatico di colore nero di specie protetta-, che sarebbero poi state destinate ad alcuni ristoranti di Monte San Biagio.

I tre una volta identificati- e riconosciuti come i più grandi bracconieri della zona- sono stati denunciati a piede libero per bracconaggio nel Parco con arma modificata e utilizzo di barca a motore, vietata nell’area protetta.

Sono stati posti sotto sequestro, infine, 130 cartucce, il fucile e 12 folaghe abbattute.

(Il Faro on line)