Seguici su

Cerca nel sito

Gran Galà de “Gliè Sciusce”, solo applausi

Grande successo per la V Edizione

Più informazioni su

Il Faro on line – La kermesse di eventi natalizi organizzati dalle Associazioni “Le Tradizioni”, “Gaeta Dinamica” e “I Graffialisti” – tutti patrocinati dal Comune di Gaeta – si è conclusa lo scorso sabato 5 gennaio 2013, con il tradizionale concerto de Gliè Sciusce, giunto quest’anno alla quinta edizione, dopo il concerto gospel del coro Big Soul Mama presso il Santuario della SS.Annunziata, l’innovativa manifestazione enogastronomica, artistica e culturale “Castelli in Festa – Festa del Ceppo”, le mostre d’arte contemporanea “L’Albero d’Artista” e “Immagina”, la prima tenutasi lo scorso 16 dicembre lungo via della Indipendenza – cuore del centro storico di Porto Salvo – e, la seconda, aperta fino al 13 gennaio, presso la Çirò Gallery Atelier, nonchè “Abbracci Gratis” versione riadattata dell’australiana Free Hugs. Come per gli altri eventi, iniziati a metà dicembre, si è registrato un elevatissimo indice di gradimento da parte dei numerosi visitatori che hanno seguito con grande partecipazione il Gran Galà de Gliè Sciusce, acclamando i gruppi folkloristici.

Quest’anno lo spettacolo è stato ancor più ricco di emozioni e messaggi sociali. Leit motiv della serata è stato il ricordo di due noti personaggi locali legati alla tradizione dei Sciusci, ovvero, Nino Granata detto “Cocchetto” e Cosmo Buccarello: tra la commozione degli organizzatori, degli intervenuti e del pubblico, lo spettacolo si è aperto con un minuto di applausi, «perché così avrebbero voluto».

Sottolineando l’attenzione rivolta alla cultura e al fatto che Gaeta, Città d’Arte, annovera tra i suoi cittadini eminenti personalità note a livello nazionale e internazionale, sono stati conferiti degli importanti riconoscimenti. Tra questi ricordiamo i riconoscimenti conferiti dall’Amministrazione Comunale ai poliziotti Gianluca Muoio e Antonio Vellone.

Il “Premio Eccellenza Gaetana” è stato consegnato al Prof. Adriano Madonna, insigne e già pluripremiato giornalista e fotografo. Il premio è consistito in una pregevole opera d’arte donata dalla pittrice Milena Ferruzzi dell’Associazione di promozione sociale I Graffialisti ed è stato consegnato dal presidente dell’Associazione, l’artista Antonella Magliozzi. A seguire, è stato conferito il “Premio Patrimonio Culturale di Gaeta” per la Tradizione al lavoro bibliografico M° Nicola Magliocca, insigne scrittore e, autore di preziose pubblicazioni di carattere prevalentemente storico, mediante le quali ha fornito un importante contributo alla conservazione delle antiche tradizioni locali.

A far da cornice all’evento vi erano degli stand enogastronomici organizzati dall’Associazione Gaeta Dinamica, dove, fra l’altro, sono stati distribuiti ai più piccini delle graziose composizioni artistiche, i c.d. “sacchetti della befana”, e si è potuta ammirare una singolare mostra di antichi attrezzi da lavoro a cura del collezionista Damiano Di Tucci. L’occasione è stata ritenuta utile per continuare nell’opera di sensibilizzazione circa l’esigenza di installare delle telecamere per la videosorveglianza a fini di sicurezza lungo la suggestiva via della Indipendenza, mediante la raccolta di firme: solo nella giornata dedicata al Galà, ne sono state raccolte altre duecento. L’iniziativa, tuttora in corso, sposata anche dalle Associazioni Le Tradizioni e Gaeta Dinamica, ebbe inizio nell’agosto del 2011, in occasione di un appuntamento del Meeting artistico Open Gallery Indipendenza.

Entusiasta il Sindaco di Gaeta, dr. Cosmo Mitrano, intervenuto più volte direttamente sul palcoscenico per la consegna dei premi, che ha sentitamente ringraziato il pubblico, i gruppi folkloristici e gli organizzatori, rimarcando la grande importanza rivestita della collaborazione tra persone, volontari, gruppi ed enti, per la realizzazione di manifestazioni che hanno in sé diverse finalità, tra cui quella di preservare le antiche tradizioni dall’oblìo.

Gli enti non profit “Le Tradizioni”, “Gaeta Dinamica” e “I Graffialisti” hanno tratto dalle parole del Primo Cittadino e dell’Assessore dr. Antonio Di Biagio – anch’egli intervenuto durante l’evento, manifestando vivissimo apprezzamento per l’iniziativa – nuova linfa per portare avanti con rinnovata energia le loro iniziative “compartecipate”, consolidando ulteriormente quello spirito di sana, costruttiva e serena collaborazione che le ha contraddistinte e animate nel perseguimento di un unico fine: il benessere della collettività. I presidenti delle Associazioni promotrici, Mauro Di Nitto per “Le Tradizioni”, Cosmo Ciano per “Gaeta Dinamica” e Antonella Magliozzi per “I Graffialisti” ringraziano la cittadinanza tutta, le Autorità intervenute e gli artisti per l’ottima riuscita dello spettacolo, augurando a tutti un anno di pace e serenità.

Più informazioni su