Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Prezzi case al ribasso, gli italiani riprendono ad investire sul mattone foto

Quando può, un cittadino italiano preferisce investire per acquistare una casa, piuttosto che optare per una casa in affitto

Puntare sul mattone, una tradizione tutta italiana

Che gli italiani adorino il mattone rappresenta al giorno d’oggi una certezza. Frutto di una cultura del risparmio, l’investimento immobiliare affonda le proprie radici in aspetti intrinsecamente legati al contesto sociale italiano. Quando può, un cittadino italiano preferisce investire per acquistare una casa, piuttosto che optare per una casa in affitto.

Si tratta di un ragionamento molto logico, che per anni ha rappresentato uno dei motivi fondamentali per cui questo settore ha conosciuto raramente momenti di crisi. Uno dei fattori che in anni recenti ha determinato una notevole diminuzione dei prezzi delle case e di conseguenza un incentivo all’investimento, è stata la situazione che si è venuta a creare dopo la crisi finanziaria del 2008.

Case in vendita: un investimento sicuro

Prevedere l’andamento del mercato è una cosa che risulta molto difficile da fare. Ad esempio, è facile guardare indietro all’ultima grande crisi e pensare che si sarebbero dovute comprare più immobili possibili in quel momento. Il miglior consiglio in questo caso è quello di rimanere connessi non solo con il contesto e le ultime notizie, ma anche con il proprio stile di investimento. Proprio perché il mercato è imprevedibile, cercare di intercettare ogni minimo dettaglio è molto difficile. Invece, tenendo conto che i prezzi sono favorevoli per coloro che comprano, è possibile studiare un piano sulla base dei propri criteri di investimento.

In Italia il mercato immobiliare in questo momento risulta davvero promettente per chi dispone di un po’ di liquidità: ecco perché, dopo un’attenta analisi, il mattone rappresenta ancora l’investimento migliore su cui puntare senza attendere eccessivamente. Vale sempre la pena considerare che ci sono migliaia di investitori che aspettano che i prezzi scendano, dai piccoli privati che hanno messo via con pazienza e sacrificio una somma di denaro fino ai grossi acquirenti istituzionali. Un risvolto particolarmente positivo riguarda il fatto che così esistono davvero buone possibilità che se i prezzi continuano a calare, altri investitori entreranno e acquisteranno abbastanza case per evitare che il prezzo di mercato scenda ulteriormente, di fatto proteggendo coloro che hanno già investito. Ecco perché il momento adatto per iniziare ad investire è ora, ad esempio consultando la sezione appartamenti in vendita Tecnocasa.

Cosa è possibile aspettarsi per il futuro del mercato immobiliare?

Prevedere cosa accadrà non è semplice, in quanto il mercato immobiliare è una delle cartine tornasole più fedeli del contesto socio-politico di un paese. Al contempo, una volta compiuto l’investimento, si tratta di un bene stabile, solido, che se accompagnato da alcuni criteri, come una location appetibile, garantisce ottimi ritorni. Tutto ciò che si può formulare sono ipotesi e previsioni, che non dovrebbero però influenzare le decisioni di investimento. Come del resto accadeva negli anni successivi al 2010, i segnali sembrano essere tutti presenti per tornare ad acquistare di nuovo case ad una fascia di prezzo decisamente vantaggiosa.

Per quanto probabilmente non si vedranno facilmente prezzi così bassi come potevano esserlo dieci anni fa, in virtù delle condizioni sociopolitiche di quel periodo, al momento il mercato è favorevole senza però conoscere una vera e propria crisi. Ecco perché si può tranquillamente tornare ad investire nel mercato immobiliare, non solo per gli edifici privati, ma anche per altre classi di attività come edifici commerciali. Le possibilità sono davvero per lo più infinite per coloro che vogliono lanciarsi in un investimento. Riassumendo, si tratta di un’attività poco rischiosa, che consente al contempo di avere un ritorno sul proprio investimento iniziale spesso tra i più alti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.