Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

In casa un vivaio di marijuana: arrestato dai carabinieri

Anzio - Finisce in manette un 33enne del luogo. Sequestrato un chilo di droga

Più informazioni su

Il Faro on line – I Carabinieri della Stazione di Anzio, nell’ambito delle indagini tese a smantellare una rete di spacciatori di sostanze stupefacenti locali che facevano pervenire la droga fino al litorale sud-pontino e in particolare alla città di Anzio, hanno arrestato un 33enne di Anzio. In particolare, l’uomo è stato bloccato a conclusione di una mirata attività investigativa, consistita in pedinamenti e appiattamenti, che ha permesso dapprima di localizzare un’abitazione al centro di Anzio e successivamente, di rinvenire un “vivaio”, opportunamente curato con un sistema di irrigazione e con lampade al neon per garantire la corretta e costante luce, occultato all’interno dell’abitazione da lui organizzato ad hoc. L’operazione è scattata nel momento in cui l’uomo, è stato fermato a bordo della propria autovettura in possesso di un contenitore che presentava dei residui di marijuana, lo stesso, dapprima ha tentato di negare il possesso della droga ma, una volta condotto presso la sua abitazione, ha ammesso le proprie colpe. I militari della Stazione hanno quindi proceduto alla perquisizione attraverso la quale hanno rimvenuto e sequestrato circa 1 kg di marijuana (essiccata), quindi si sono spostati all’interno di un magazzino dove hanno rinvenuto anche circa 9 gr di cocaina e tutto il materiale per il taglio e il confezionamento delle dosi, oltre alla somma in contanti di euro 500,00 provento dello spaccio. Al termine dell’operazione l’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, quindi messo a disposizione dell’autorità giudiziaria di Velletri per il giudizio direttissimo.

Più informazioni su