Seguici su

Cerca nel sito

Ponte Cavour, in quattro per il tradizionale ‘salto’ di fine anno

Apripista il veterano Giuseppe Palmulli di Ostia, 57 anni

Più informazioni su

Il Faro on line – In quattro hanno sfidato le acque del Tevere per tuffarsi da Ponte Cavour e salutare così il 2009. Oltre a Giuseppe Palmulli, di Ostia, 57 anni, ormai veterano che da ventuno anni porta avanti questa tradizione, a fargli compagnia anche Marco Fois, al suo decimo anno, e due extracomunitari, un polacco e un egiziano. È stato per loro un volo di circa 17 metri che li ha portati nelle acque del “biondo fiume” che in quel punto erano profonde circa 4 metri e 30 centimetri. La temperatura dell’acqua era di circa 4 gradi.
“È una tradizione che va avanti dal 1946 – spiega Palmulli – quando fu ‘Mister ok’ a iniziarla. Poi, fu la volta di Spartaco Bandini e Aldo Corrieri. Poi è toccato a me e da dieci anni si è aggiunto anche Marco. Dedichiamo questo tuffo alla donna morta nel sottopasso di Monterotondo nella sua auto a causa del maltempo e all’irlandese caduto e scomparso nel Tevere. L’anno bisestile è finito. Lo abbiamo lasciato alle spalle”.

Più informazioni su