Seguici su

Cerca nel sito

Stuprata dal ‘branco’ al veglione di Capodanno

Fiumicino - La denuncia fatta da una ragazza di 25 anni che ha partecipato alla maxi-festa alla Fiera di Roma

Più informazioni su

Il Faro on line – Una ragazza di 25 anni ha denunciato di essere stata violentata durante una maxi festa di Capodanno, che si è svolta nella nuova fiera di Roma, alla quale hanno preso parte 30mila giovani. La 25enne si è avvicinata ad una delle ambulanze che sostavano fuori i padiglioni della fiera e ha detto di essere stata picchiata e violentata da più persone.


La giovane presentava evidenti segni di violenza in alcune parti del corpo oltre a graffi sul viso e lividi intorno alla bocca. Era in stato di choc e, dopo essere stata medicata dai sanitari, è stata portata all’ospedale San Camillo.


I primi a condannare “la grave violenza”, sono stati gli organizzatori del festival, curato da ‘Roma for Music’, che si sono messi a disposizione dell’autorità giudiziaria per contribuire a far luce sulla vicenda ed hanno detto di aver mobilitato per la serata 470 addetti alla sicurezza. “Tra migliaia di persone – ha detto ‘Roma for Music’ – ci sono anche i balordi e la nuova Fiera è praticamente in mezzo al deserto, ma noi, proprio per garantire sicurezza abbiamo messo la massima attenzione e buona volontà. Quella ragazza l’ha trovata uno della sicurezza all’esterno della fiera”, che si trova tra Roma e l’aeroporto di Fiumicino.

Più informazioni su