Seguici su

Cerca nel sito

Emergenza freddo, il piano del Campidoglio per i senza dimora

Il Faro on line - Continuerà fino al 7 gennaio l’apertura straordinaria di sette stazioni della metropolitana, disposta dal Comune di Roma per il ricovero di persone senza fissa dimora in seguito all’ulteriore irrigidimento delle temperature previsto per i prossimi giorni dall’Aeronautica militare e dalla Protezione civile.

L’apertura straordinaria interessa le fermate di Barberini, Flaminio, San Giovanni e Vittorio Emanuele per la linea A e Piramide, Tiburtina e Ponte Mammolo per la B. Le persone senza fissa dimora sono assistite dalla Caritas diocesana di Roma mentre l’Ama si occupa del servizio di pulizia delle stazioni interessate. Parallelamente prosegue il Piano contro il freddo messo a punto dall’Assessorato capitolino alle Politiche sociali per l’assistenza ai senza fissa dimora, in collaborazione con la Croce Rossa, le 5 Asl capitoline, l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive "Lazzaro Spallanzani", l’Ospedale israelitico, l’Istituto Nazionale per la Promozione della Salute delle Popolazioni Migranti e il contrasto delle Malattie della Povertà, la Sala Operativa Sociale del Comune di Roma.

Dal primo gennaio ad oggi nei padiglioni dell’ex Fiera di Roma sono state accolte in media ogni notte circa 360 persone che hanno a disposizione anche il servizio di docce, cambio di biancheria e vestiario, triage infermieristico e medico e una rete di assistenza socio sanitaria.

«Prosegue l’impegno del Comune di Roma per l’aiuto alle persone senza fissa dimora – dice l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso – l’obiettivo è dare una risposta il più completa possibile soprattutto a quelle persone con fragilità che difficilmente accettano di essere assistite, nonostante le sollecitazioni degli operatori della Sala Operativa Sociale che ogni notte effettuano percorsi di ricognozione nei posti più frequentati da senza fissa dimora. Per questo, oltre a ringraziare la Caritas diocesana di Roma e il circuito delle parrocchie romane impegnate nell’assistenza alle persone in difficoltà, rivolgo un appello ai cittadini affinchè segnalino eventuali casi di disagio al numero verde della Sala Operativa Sociale del Comune di Roma, 800440022».

Più informazioni su

Più informazioni su