Seguici su

Cerca nel sito

Lotta allo spaccio e all’immigrazione clandestina, tre in manette

Carabinieri in azione tra Ponte Galeria, Ostia e Vitinia

Più informazioni su

Il Faro on line – Controlli a tappetto da parte dei Carabinieri della Compagnia di Ostia volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti sul litorale romano, con l’impiego sul campo di decine di uomini e automezzi.
I primi risultati non si sono fatti attendere: in località Ponte Galeria, i militari del locale comando stazione hanno arrestato un pregiudicato romano, B.M. 36enne, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di arma da punta e da taglio del genere proibito.
I militari, notando il transito di un’autovettura sospetta, hanno deciso di controllare il conducente che, durante la perquisizione, è stato trovato in possesso di 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, suddivisa in piccole dosi occultate all’interno dei propri indumenti e pronte per essere vendute, nonché di un coltello a serramanico. Tale ritrovamento però non ha fermato l’operato dei militari che hanno deciso di estendere la perquisizione anche presso l’abitazione del pusher, conclusa con il rinvenimento ed il contestuale sequestro di altre piccole porzioni di “hashish” trovate in camera da letto, di altra sostanza stupefacente del tipo “marijuana” per complessivi 15 grammi, di un bilancino di precisione e della somma contante di circa 300 euro, ritenuto provento dell’illecita attività di spaccio.
Nell’ambito del medesimo servizio, in Ostia e Vitinia, altri equipaggi del Comando  Compagnia sottoponevano a controllo ben 12 cittadini stranieri, 2 dei quali risultati irregolari e quindi tratti in arresto per violazione delle disposizioni in materia di immigrazione clandestina.

Più informazioni su