Seguici su

Cerca nel sito

“Ospedale Grassi in situazione critica: intervenire subito”

L’appello di Luigi Canali, presidente della Commissione Sanita' della Regione Lazio

Più informazioni su

Il Faro on line – ”La situazione ormai critica dell’Ospedale G.B.Grassi di Ostia non e’ piu’ tollerabile. Ostia e’ gia’ da molti anni non piu’ un quartiere della capitale, ma una vera e propria citta’, con tutti i problemi relativi all’obbligo di servire anche il comune di Fiumicino. La situazione al pronto soccorso del Grassi, che registra circa 80.000 accessi l’anno, come quella d’altri servizi che impiegano personale precario medico e non medico, non si puo’ risolvere soltanto fornendo ‘chiarimenti’ sulle proroghe ammesse per i contratti dei precari nel caso del Grassi”. Lo dichiara Luigi Canali, presidente della Commissione Sanita’ della Regione Lazio. ”Bisogna rivalutare l’attuale pianta organica, va mantenuta la dotazione dei posti letto dell’Ospedale a tutela delle specificita’ della funzione di Dea di primo livello del litorale, anche in ragione dei flussi stagionali, e infine va costruito al piu’ presto quel nuovo complesso avanzato, che dovra’ ospitare il settore amministrativo e ambulatoriale liberando cosi’ spazi per le attivita’ sanitarie – conclude – Intendo anche chiedere alla Asl una valutazione di merito sulla programmazione di tutti i servizi ospedalieri e territoriali per garantire gli interventi adeguati anche attraverso un coordinamento con altre strutture locali che, come nel caso del policlinico in convenzione Di Liegro, possono coprire temporanee carenze del Grassi”.

Più informazioni su